IMSA | Porsche e Pfaff all'assalto della GTD Pro nel 2022

La 911 'Plaid' passa alla categoria per le GT3 ufficiali con i confermati Jaminet e Campbell, ai quali si aggiunge il nuovo arrivato Nasr per le corse Endurance.

IMSA | Porsche e Pfaff all'assalto della GTD Pro nel 2022

La Pfaff Motorsports prenderà parte all'intera stagione 2022 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Il team americano conferma quindi la sua presenza nella serie passando alla Classe GT Daytona PRO con la sua Porsche 911 GT3-R, beneficiando del supporto della Casa tedesca, che le darà i propri piloti ufficiali.

Al volante della macchina soprannominata "Plaid" per via della particolare livrea che ricorda molto una coperta di lana invernale, rivedremo Matt Campbell e Mathieu Jaminet come l'anno scorso, mentre si aggiungerà a loro per le gare di Endurance Cup Felipe Nasr, neoassunto a Weissach per il progetto LMDh.

"Sono davvero entusiasta di correre ancora con questa squadra, ma stavolta per una stagione completa - ha detto Campbell - Dopo aver vinto il campionato c'è la dimostrazione che saremo una di quelle con cui fare i conti nel 2022".

"Sarà più facile dato che conosco già la maggior parte di questo gruppo di persone. Con Mathieu corriamo insieme da due anni ormai nella maggior parte dei campionati in cui gareggiamo; ci piacciono le stesse cose in macchina e abbiamo le medesime impressioni, quindi mi aspetto che la nostra collaborazione possa crescere ulteriormente con la squadra".

Jaminet ha aggiunto: "Sono davvero felice di unirmi a Pfaff per la GTD Pro. Era la mia priorità correre a tempo pieno negli Stati Uniti nel 2022; farlo con i campioni in carica della GTD è un privilegio. La squadra ha mostrato grandi prestazioni in questa stagione e non vedo l'ora di iniziare".

"Io e Matt ci conosciamo molto bene e abbiamo già ottenuto qualche buon successo. Questo dovrebbe aiutarci ad essere veloci fin da subito. Possiamo dare le stesse indicazioni alla squadra, conoscerla mi aiuterà ad integrarmi più velocemente con tutti".

"Per il 2022 il nostro obiettivo è chiaro; abbiamo tutti gli ingredienti per essere davanti, quindi è quello di provare a vincere il campionato. Ovviamente pensiamo sempre alle grandi gare, quindi Daytona e Sebring sono in cima alla mia lista. Vediamo cosa ci riserverà l'anno".

Soddisfatto anche Nasr, che è all'esordio in questa categoria: "Sono davvero entusiasta di unirmi alla famiglia Porsche e al team Pfaff in vista della stagione 2022. Mi piace sempre correre a Daytona e avere la possibilità di vincere la 24h; questa volta sarà una novità assoluta per me, nella classe GTD Pro. Speriamo che sia un passaggio tranquillo e un processo di apprendimento veloce con l'aiuto dei miei compagni di squadra esperti, Matt e Mathieu".

"I prototipi hanno un posto speciale nel mio cuore, avendo vinto due campionati IMSA. Adattarsi allo stile di guida di un'auto GT3 sarà la cosa principale, come le velocità in curva e i punti di frenata. Non vedo l'ora di iniziare a lavorare con tutti all'interno della squadra e ottenere il massimo. Come pilota sono sempre pronto a nuove sfide".

condividi
commenti
IMSA | Ecco i piloti G-Drive/APR per Daytona, c'è anche Rast
Articolo precedente

IMSA | Ecco i piloti G-Drive/APR per Daytona, c'è anche Rast

Articolo successivo

IMSA | High Class porta Nico Muller a Daytona

IMSA | High Class porta Nico Muller a Daytona
Carica i commenti