IMSA | Due Aston Martin per la Heart of Racing nel 2022

La squadra statunitense raddoppia l'impegno per l'anno prossimo passando anche in GTD Pro con la Vantage #23 di Gunn/Riberas/Martin, mentre la #27 di GTD sarà per De Angelis/Martin, con Gamble/Turner/James presenti per Daytona.

IMSA | Due Aston Martin per la Heart of Racing nel 2022

Doppio impegno per la Heart of Racing nell'IMSA SportsCar Championship per la stagione 2022.

La squadra statunitense ha iscritto due Aston Martin Vantage alla serie statunitense, dividendole tra le Classi GTD Pro e GTD.

Sulla prima andrano i piloti ufficiali Ross Gunn ed Alex Riberas, dato che la #23 avrà il supporto della Casa madre - come prevede il regolamento - con Maxime Martin che si aggiungerà per le corse dell'Endurance Cup.

Roman De Angelis resterà invece in GTD, condividendo il volante della #27 con lo stesso Martin, mentre per la 24h di Daytona l'equipaggio sarà formato dal primo assieme a Tom Gamble, Darren Turner e dal team principal Ian James.

“Cavalcando l'onda di quanto imparato nel 2021, eccoci pronti a passare a due macchine facendo anche il salto ulteriore in Classe GTD Pro - spiega James - Siamo entusiasti e carichi a spingere oltre i nostri limiti, continuando a metterci alla prova contro i migliori team e piloti".

#23 Heart of Racing Team Aston Martin Vantage GT3, GTD: Ian James, Ross Gunn, Roman De Angelis

#23 Heart of Racing Team Aston Martin Vantage GT3, GTD: Ian James, Ross Gunn, Roman De Angelis

Photo by: Jake Galstad / Motorsport Images

condividi
commenti
IMSA | Vasser Sullivan conferma Telitz e Montecalvo sulla Lexus
Articolo precedente

IMSA | Vasser Sullivan conferma Telitz e Montecalvo sulla Lexus

Articolo successivo

IMSA | T3 a Daytona con la Lamborghini per la 'prima' americana

IMSA | T3 a Daytona con la Lamborghini per la 'prima' americana
Carica i commenti