WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
8 giorni
WRC
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
14 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
Moto3
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Moto2
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
1 giorno
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Gara 1 in
9 giorni
FIA F2
05 set
-
08 set
Evento concluso
G
Sochi
26 set
-
29 set
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
05 set
-
08 set
Evento concluso
ELMS
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
1 giorno
DTM
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
G
Suzuka
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
36 giorni

Pole position con record per Dane Cameron a Road America

condividi
commenti
Pole position con record per Dane Cameron a Road America
Di:
4 ago 2019, 06:14

Dane Cameron ha centrato la pole position con record per la gara dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship che si terrà a Road America.

Il pilota del Team Penske ha fermato il cronometro sull'1'48"715 al volante della propria Acura, realizzando il nuovo primato per i prototipi DPi.

La sessione è stata interrotta dalla bandiera rossa quando la Oreca di Matt McMurry è finita nella ghiaia, poi alla ripartenza Helio Castroneves è riuscito a firmare il secondo tempo nella doppietta di ARX-05, andando a precedere la Mazda di Oliver Jarvis (Team Joest), che si era portato in seconda piazza. L'inglese in seconda fila verrà affiancato dal compagno di squadra Jonathan Bomarito.

In Top5 c'è anche Simon Trummer, il più rapido delle Cadillac DPi-V.R con la #84 della JDC Miller Motorsports, seppur attardato di 1"2 dal leader, ma davanti a quella della Action Express Racing condotta da Pipo Derani.

A seguire ci sono le Cadillac di Joao Barbosa-Filipe Albuquerque, Renger van der Zande-Jordan Taylor, Mikhail Goikhberg-Tristan Vautier e la Nissan di Colin Braun-Jon Bennett, che precede il migliore delle LMP2, ossia la Oreca di Cameron Cassels-James French.

Per quanto riguarda la sfida nelle Classi GTD e GT Le Mans, la pioggia ha dato filo da torcere a tutti lasciando anche pozzanghere che hanno tratto in inganno diversi concorrenti, fra cui Jan Magnussen, finito fuori con la Corvette C7.R #3 all'ultima curva.

Con il tracciato andato ad asciugarsi, i tempi si sono abbassati e il crono di riferimento GTLM inizialmente stabilito da Oliver Gavin è stato battuto prima dalla Porsche di Patrick Pilet e infine dalla BMW M8 #25 di Tom Blomqvist, autore del 2'00"344 decisivo per la pole.

Gavin ha provato ad insidiare il rivale, ma ha chiuso alle sue spalle per tre decimi, mentre Ryan Briscoe si è visto cancellare il miglior tempo per non aver rispettato i track limits, dovendosi accontentare del quarto posto alle spalle della BMW di Jesse Krohn. Dietro a loro ci saranno Dirk Muller (Ford) e Laurens Vanthoor (Porsche 911 RSR), poi Magnussen e Pilet.

In GTD fa festa per la prima volta Ben Keating con la Mercedes, anche se alcune gocce di pioggia hanno rimescolato le carte nel finale. In prima fila di categoria troviamo la Lamborghini di Corey Lewis (Paul Miller Racing), che ha battuto la McLaren di Matt Plumb (Compass Racing). Terza fila per Zacharie Robichon (Pfaff Motorsports) sulla Porsche e Trent Hindman (Meyer Shank Racing) con la Acura NSX, davanti a Robby Foley (Turner Motorsports) su BMW M6 e alla Lexus di Richard Heistand, con dietro la Acura di Ana Beatriz.

Cla Num Driver Class Chassis Time Gap
1 6 United States Dane Cameron
Colombia Juan Pablo Montoya
DPi Acura DPi 1'48.715  
2 7 United States Ricky Taylor
Brazil Helio Castroneves
DPi Acura DPi 1'48.731 0.016
3 77 United Kingdom Oliver Jarvis
United States Tristan Nunez
DPi Mazda DPi 1'48.949 0.234
4 55 United States Jonathan Bomarito
United Kingdom Harry Tincknell
DPi Mazda DPi 1'49.381 0.666
5 84 Switzerland Simon Trummer
South Africa Stephen Simpson
DPi Cadillac DPi 1'49.911 1.196
6 31 Brazil Felipe Nasr
Brazil Pipo Derani
DPi Cadillac DPi 1'50.111 1.396
7 5 Portugal Joao Barbosa
Portugal Filipe Albuquerque
DPi Cadillac DPi 1'50.783 2.068
8 10 Netherlands Renger van der Zande
United States Jordan Taylor
DPi Cadillac DPi 1'50.799 2.084
9 85 Canada Mikhail Goikhberg
France Tristan Vautier
DPi Cadillac DPi 1'51.251 2.536
10 54 United States Jon Bennett
United States Colin Braun
DPi Nissan DPi 1'51.257 2.542
11 38 Canada Cameron Cassels
United States James French
LMP2 ORECA LMP2 1'52.037 3.322
12 52 United States Matt McMurry
Patrick Kelly
LMP2 ORECA LMP2 1'53.264 4.549
13 25 United Kingdom Tom Blomqvist
United States Connor de Phillippi
GTLM BMW M8 GTE 2'00.344 11.629
14 4 United Kingdom Oliver Gavin
United States Tommy Milner
GTLM Corvette C7.R 2'00.663 11.948
15 24 Finland Jesse Krohn
United States John Edwards
GTLM BMW M8 GTE 2'00.767 12.052
16 67 Australia Ryan Briscoe
United Kingdom Richard Westbrook
GTLM Ford GT 2'00.835 12.120
17 66 United States Joey Hand
Germany Dirk Muller
GTLM Ford GT 2'00.922 12.207
18 912 New Zealand Earl Bamber
Belgium Laurens Vanthoor
GTLM Porsche 911 RSR 2'01.038 12.323
19 3 Denmark Jan Magnussen
Spain Antonio Garcia
GTLM Corvette C7.R 2'01.085 12.370
20 911 France Patrick Pilet
United Kingdom Nick Tandy
GTLM Porsche 911 RSR 2'01.836 13.121
21 33 United States Ben Keating
Netherlands Jeroen Bleekemolen
GTD Mercedes-AMG GT3 2'05.250 16.535
22 48 United States Bryan Sellers
United States Corey Lewis
GTD Lamborghini Huracan GT3 2'05.663 16.948
23 76 United States Paul Holton
United States Matt Plumb
GTD McLaren 720S GT3 2'05.723 17.008
24 9 Australia Matt Campbell
Canada Zacharie Robichon
GTD Porsche 911 GT3 R 2'05.890 17.175
25 86 Germany Mario Farnbacher
United States Trent Hindman
GTD Acura NSX GT3 2'06.028 17.313
26 96 United States Bill Auberlen
United States Robby Foley
GTD BMW M6 GT3 2'06.105 17.390
27 14 United States Richard Heistand
United Kingdom Jack Hawksworth
GTD Lexus RC F GT3 2'06.425 17.710
28 57 United Kingdom Katherine Legge
Brazil Ana Beatriz
GTD Acura NSX GT3 2'06.426 17.711
29 91 United States Anthony Imperato
Norway Dennis Olsen
GTD Porsche 911 GT3 R 2'06.432 17.717
30 63 United States Cooper MacNeil
Finland Toni Vilander
GTD Ferrari 488 GT3 2'06.537 17.822
31 73 United States Patrick Lindsey
United States Patrick Long
GTD Porsche 911 GT3 R 2'06.886 18.171
32 44 United States John Potter
United States Andy Lally
GTD Lamborghini Huracan GT3 2'07.509 18.794
33 8 United States Parker Chase
United Kingdom Ryan Dalziel
GTD Audi R8 LMS GT3 2'08.156 19.441
34 12 United States Frankie Montecalvo
United States Townsend Bell
GTD Lexus RC F GT3 2'08.289 19.574
35 74 United States Gar Robinson
United States Lawson Aschenbach
GTD Mercedes-AMG 2'08.392 19.677
Articolo successivo
IMSA, Lime Rock: trionfo Ford con Westbrook e Briscoe

Articolo precedente

IMSA, Lime Rock: trionfo Ford con Westbrook e Briscoe

Articolo successivo

Road America IMSA: Bomarito e Tincknell regalano alla Mazda il terzo trionfo

Road America IMSA: Bomarito e Tincknell regalano alla Mazda il terzo trionfo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Evento Road America
Location Road America
Piloti Dane Cameron
Team Team Penske
Autore Francesco Corghi