Dopo 26 anni battuto il record di velocità di Daytona

Dopo 26 anni battuto il record di velocità di Daytona

Il motore dell’impresa è il Ford EcoBoost 3.5 V6, mentre al volante c'era Colin Braun

Il circuito di Daytona ha un nuovo record di velocità, e dopo 26 anni è di nuovo un motore Ford a stabilire il nuovo punto di riferimento per la leggendaria pista americana. Il nuovo record è stato stabilito a bordo di un'auto da corsa Riley Technologies di categoria prototipi, equipaggiata con il motore EcoBoost 3.5 V6, dal pilota Colin Braun del team Michael Shank Racing. Braun ha toccato l'impressionante velocità di 222,971 miglia orarie (357,227 km/h) superando il precedente record, imbattuto da 26 anni, stabilito da Bill Elliot a bordo di una Ford Thunderbird, ed ha battuto anche il record di velocità sulle 10 miglia con partenza da fermo (210,018 miglia orarie di media, 337,99 km/h) e sui 10 chilometri con partenza da fermo (202,438 miglia orarie di media, 325,79 km/h). L'EcoBoost V6 3.5 è il componente dalla maggiore cilindrata della famiglia EcoBoost, che conta al suo interno anche le cubature 1.0 (a 3 cilindri, Motore dell'Anno 2012 e 2013), 1.5, 1.6 e 2.0. Tutti i motori EcoBoost condividono, indipendentemente dalle dimensioni, le caratteristiche tecnologiche che consentono loro di erogare prestazioni superiori contenendo sia i consumi che le emissioni, come il turbo, la doppia fasatura variabile delle valvole e l'iniezione diretta. Braun, venticinquenne, non era ancora nato quando fu stabilito il record precedente, ma è stato ben consapevole del significato di un simile risultato. "E' stata una sfida davvero incredibile", ha dichiarato. "Stabilire questo record ha richiesto l'impegno di moltissime persone, che hanno tutte collaborato per raggiungere questo obiettivo. Nel corso della prima sessione abbiamo toccato le 209 miglia orarie ed era difficile mantenere una corretta stabilità dell'auto. Non riesco ad immaginare quanto difficile debba essere stato per Bill Elliot raggiungere queste velocità con una stock car 26 anni fa. Tutti hanno lavorato a una serie di modifiche per migliorare l'aerodinamica e abbiamo raggiunto una stabilità incredibile anche oltre le 220 miglia orarie. La potenza del nuovo motore EcoBoost è incredibile, e sorprende per la velocità con la quale accelera in pista". L'auto è dotata di doppio turbo e di pneumatici con bassa resistenza al rotolamento, e gareggerà nel campionato TUDOR United SportsCar Championship 2014, a partire dal prossimo gennaio. "E' una giornata che ci riempie d'orgoglio e che entra nella storia di Ford", ha dichiarato Jamie Allison, direttore di Ford Racing. "Il motore EcoBoost è di fatto lo stesso utilizzato a bordo delle auto Ford di serie, e superare un record così longevo con questo motore ne evidenzia le straordinarie qualità".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Colin Braun
Articolo di tipo Ultime notizie