Daytona: presenti anche Dixon con GCR ed Hildebrand con l'Audi

Sulla Cadillac #1 salirà il neozelandese assieme a Magnussen e Van Der Zande, mentre il pilota di IndyCar affronta la prima esperienza con la R8 della NTE Sport. In LMP3 si appresta al debutto la Performance Tech Motorsports con la sua Ligier.

Daytona: presenti anche Dixon con GCR ed Hildebrand con l'Audi

La lista degli iscritti alla 24h di Daytona va completandosi, quando siamo giunti ormai ad una settimana dai test Roar che precedono il primo round dell'IMSA.

La Chip Ganassi Racing ha confermato che sulla Cadillac DPi V.R #01 assieme a Kevin Magnussen e Renger Van Der Zande ci sarà ancora una volta Scott Dixon, in attesa di capire se Marcus Ericsson sarà il quarto componente dell'equipaggio.

Il prototipo fra l'altro si presenterà con una nuovissima livrea in colore bianco e argento, con la parte superiore della "pinna" in rosso e nero.

Il rosso e il nero saranno anche i colori in cui si presenterà la Ligier JS P320 motorizzata Nissan della Performance Tech Motorsports.

Per il debutto in Classe LMP3 nella gara della Florida è stato chiamato l'esperto Cameron Cassels per dare una mano ai 16enni Mateo Llarena e Ayrton Ori, e al 19enne Rasmus Lindh.

Infine c'è un altro volto della IndyCar che farà la propria apparizione per la prima volta nel primo round della serie endurance statunitense.

Si tratta di J.R. Hildebrand, chiamato a condurre l'Audi R8 LMS GT3 #42 preparata dalla NTE Sport per l'assalto alla Classe GT Daytona.

Con la squadra di Dallas gestita da Paul Mata, reduce dall'esperienza nell'IMSA Michelin Pilot Challenge 2020, vedremo all'opera anche Alan Metni, Andrew Davis e Don Yount.

Performance Tech Motorsports LMP 3
Performance Tech Motorsports LMP 3
1/1

Foto di: Performance Tech Motorsports

condividi
commenti
Megennis approda in IMSA per correre con la Lexus
Articolo precedente

Megennis approda in IMSA per correre con la Lexus

Articolo successivo

IndyCar: Marco Andretti non correrà più a tempo pieno

IndyCar: Marco Andretti non correrà più a tempo pieno
Carica i commenti