Ryan Dalziel in United Sportscar con Extreme Speed

condividi
commenti
Ryan Dalziel in United Sportscar con Extreme Speed
Di: Fulvio Cavicchi
23 ott 2013, 12:49

Guiderà la HPD LMP2 di classe Prototypes assieme a Scott Sharp

Il britannico Ryan Dalziel abbandona la Starworks dopo quattro stagioni e si accasa alla Extreme Speed Motorsports in vista dell'inaugurale stagione del nuovo United SportsCar Championship. Il 31enne che con il proprietario della Starworks Peter Baron collabora già dal 2007 quando correva per lui alla SAMAX in Grand-Am, ha firmato un accordo per correre con la HPD ARX-03b LMP2 nella classe Prototype al fianco del coproprietario del team Scott Sharp. "La sensazione è un po' strana, ma era tempo di cambiare," ha dichiarato Dalziel a commento dell'annuncio. "Questa è stata la migliore opportunità che mi è stata offerta per la prossima stagione, quando le possibilità di successo saranno dimezzate [in virtù della fuzione di Grand-Am ed American Le Mans Series]. É la migliore chance che ho per vincere il titolo alla prima stagione del nuovo campionato e di tornare alla 24 Ore di Le Mans." Subito dopo Dalziel ha voluto ringraziare Baron, che per primo lo ha assunto nel 2005 per alcune gare in GT con la Porsche in Grand-Am: "Peter mi ha dato il mio primo stipendio da quando ero nel mondo delle corse, quindi gli sono grato per quello che ha fatto per la mia carriera" Sharp, che ha fondato la ESM assieme al magnate del beveraggio e sponsor nel 2010 dell'ALMS Ed Brown, si è invece definito "estrmamente esaltato dall'idea di avere Ryan in squadra. Sono sinceramente convinto che sia una perfetta aggiunta alla squadra: super-veloce con qualunque auto guidi, tecnicamente preparato, un uomo squadra e davvero una gran persona". Dalziel occuperà quindi il sedile occupato da Guy Cosmo all'inizio della stagione 2013 e poi andato ad Anthony Lazzaro. La seconda HPD della Extreme Speed invece verrà portata in pista da Brown e Johannes van Overbeek come in questa stagione.
Prossimo articolo IMSA
Delta-ADR al via nelle prime due gare del 2014

Previous article

Delta-ADR al via nelle prime due gare del 2014

Next article

La Ford realizzerà un Daytona Prototype completo

La Ford realizzerà un Daytona Prototype completo

Su questo articolo

Serie IMSA
Piloti Ryan Dalziel
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie