Scoppiano le gomme a Daytona, test prototipi sospesi!

Scoppiano le gomme a Daytona, test prototipi sospesi!

Due capotamenti tra le Daytona Prototype portano allo stop, continuano le GT

Vanno troppo forte i Daytona Prototype nella nuova configurazione e le gomme Continental non riescono a sopportare la pressione che la nuova ala posteriore e l'effetto suolo del fondo provocano. Questo quello che si è scoperto in maniera fino troppo evidente a Daytona in occasione della seconda giornata dei test collettivi della United SportsCar, con ben due vetture decollate in aria dopo lo scoppio di una gomma. Da qui l'immediata decisione da parte dei vertiti USC di sospendere le prove di delle classi Prototype e Prototype Challenge dopo che la Coyote-Chevrolet della Spirit of Daytona di Richard Westbrook e la identica vettura della Action Express hanno letteralmente preso il volo. Il comunicato ufficiale dell'IMSA spiega così la scelta: "I Commissari Sportiva dell'IMSA e Continental Tire hanno di comune accordo deciso di sospendere l'attività in pista delle vetture USC Prototype e Prototype Challenge dopo che si sono verificati problemi in occasione dei test al Daytona International Speedway martedì." "IMSA e Continental Tire stannno analizzando la situazione e lavorando per trovare una soluzione." Westbrook ha capottato quando sulla sua Coyote Daytona è scoppiata la gomma posteriore destra arrivando alla Curva 1. La vettura è poi fortunatamente atterrata sulle quattro ruote. Il pilota ufficiale Chevrolet è stato portato subito al Centro Medico del circuito e curato prima di essere dimesso. Anche il portoghese Joao-Ricardo Barbosa ha imitato Icaro per una foratura sulla sua vettura della Action Express sul finire della giornata di ieri.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Articolo di tipo Ultime notizie