24h Daytona: PR1/Mathiasen presente per vincere in LMP2

Sulla Oreca #52 quest'anno saliranno Keating, Huffaker, Lapierre e Jensen con il chiaro obiettivo di aggiudicarsi il successo dopo le belle cose fatte nel 2020.

24h Daytona: PR1/Mathiasen presente per vincere in LMP2

Alla 24h di Daytona ci sarà anche la PR1/Mathiasen Motorsports, che per il primo round dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship si presenterà con una nuovissima livrea e un equippaggio di primo piano.

La Oreca 07-Gibson #52 ha infatti una colorazione inedita grazie ai nuovi sponsor che la seguiranno nella caccia al successo in Classe LMP2 in Florida e per riuscire ad agguantarlo il team ha scelto il quartetto formato da Ben Keating, Mikkel Jensen, Scott Huffaker e Nicolas Lapierre.

"Sono entusiasta di poter correre la 24h di Daytona anche nel 2021 con la PR1 - ha detto l'esperto 48enne Keating - L'anno scorso abbiamo fatto una grande gara, ma è ovvio che siamo qui per vincere stavolta e vogliamo il primo gradino del podio, dato che siamo Campioni LMP2 IMSA e sappiamo come si fa a svettare. Sono contentissimo della formazione con cui gareggeremo, lo schieramento sarà molto competitivo coi migliori piloti della categoria, il che è stupendo. Sarà una gara speciale contro team molto forti e sono contento del fatto che ne facciamo parte".

Jensen ha invece vinto la Petit Le Mans ed è al debutto a Daytona: "Non vedo l'ora di cominciare, il 2020 è stato grande in LMP2 in Europa e ho pure vinto la Petit Le Mans e centrato il secondo posto a Sebring, per cui sono carico per ricominciare. Il primo impegno dell'anno prossimo è proprio la 24h, che richiede molta dedizione ed impegno. Sono contentissimo che con noi ci sia un pilota esperto di assetti come Nicolas Lapierre, che ha già affrontato Daytona l'anno passato. Non possiamo nascondere che siamo qui per vincere, alle spalle abbiamo un grande team e voglio cominciare quanto prima possibile!"

Lapierre con la sua esperienza è chiaramente la punta di diamante del team: "E' un grande piacere per me tornare a Daytona con una squadra così forte grazie a questa formazione. In LMP2 la competizione sarà altissima e sarà una bella lotta per il gradino più alto del podio. Il pacchetto PR1 ci piazza fra i migliori della categoria".

Infine il 20enne Huffaker è quello che ha più conoscenza della squadra e grande voglia di continuare il suo percorso di crescita con essa: "Sono entusiasta di tornare con la PR1 alla 24h di Daytona. La nostra formazione è fortissima e vogliamo ricominciare da dove avevamo lasciato a Sebring”.

Infine sono chiare le ambizioni anche da parte dei due team principal, Ray Mathiasen e Bobby Oergel.

"Bobby ha messo insieme una formazione di piloti eccezionale per iniziare la nostra caccia ad un altro titolo nel 2021 - commenta il primo - Tutto può succedere in una gara di 24 ore, ma questi piloti sono ben posizionati per permetterci di continuare sull'onda del 2020. Non potrei essere più entusiasta pensando alle possibilità che abbiamo per il prossimo anno. Posso solo sperare che saremo in grado di partecipare a più gare e che ci saranno più tifosi sugli spalti".

Oergel ha aggiunto: "Quando ne sapremo di più sui programmi delle altre squadre che faranno la 24h non potrò fare a meno di sottolineare quanto la LMP2 sarà competitiva. Mi sento molto fortunato ad avere Ben, Mikkel, Scott e Nicolas sulla nostra #52. Questi ragazzi sono tutti fantastici al volante. L'anno scorso a questo evento, Ben è stato molto forte per il nostro team e sono sicuro che sarà lo stesso anche quest'anno. Scott era con noi per gli eventi endurance di fine anno, dove ha fatto un lavoro superbo sotto tutti gli aspetti e continua a dimostrare di essere giovane dai grandi numeri".

"Sappiamo che Mikkel e Nicolas hanno corso contro negli anni passati e sono lieto di averli in casa mia perché entrambi sono davvero piloti difficili da affrontare. Dal mio punto di vista il programma è ottimo fin dall'inizio e non abbiamo ancora fatto i sedili. La stagione 2020 è stata incredibilmente dura per tutti, non riesco a dire quanto sia orgoglioso del nostro team per gli sforzi che tutti hanno fatto in un momento così difficile. Ora si tratta solo di aggiungere un'altra vittoria con Daytona!"

Livrea PR1/Mathiasen Motorsports per Daytona

Livrea PR1/Mathiasen Motorsports per Daytona

Photo by: PR1/ Mathiasen Motorsports

condividi
commenti
IMSA: JDC-Miller conferma Duval-Vautier-Bourdais sulla Cadillac

Articolo precedente

IMSA: JDC-Miller conferma Duval-Vautier-Bourdais sulla Cadillac

Articolo successivo

Daytona: ultima della Dallara fra le tante 'prime' di Cetilar

Daytona: ultima della Dallara fra le tante 'prime' di Cetilar
Carica i commenti