Debutto sulla nuova Picchio per Christian Merli

Debutto sulla nuova Picchio per Christian Merli

La porterà in gara alla 36esima edizione dell'Alpe del Nevegal

Un'accurata preparazione, caratterizzata da un peculiare lavoro che ha reso protagonisti Christian Merli, scuderia Ateneo e Tschager Motorsport, impegnati in un processo finalizzato nell'approfondire la conoscenza con la Picchio P4/E2, ultima nata nella struttura abruzzese. Sensazioni positive in vista di un weekend agonistico che vedrà il pilota trentino al via della 36esima edizione dell'Alpe del Nevegal, appuntamento inserito nel calendario del Trofeo Italiano Velocità Montagna. “La Picchio è splendida, la scelta del propulsore turbo di 1750 cc, mai usato su vetture di questo tipo, è una sfida – commenta il portacolori Ateneo a pochi giorni dal via - in pista abbiamo testato la mappatura del motore. Ottima l’erogazione della potenza, dove si percepisce la spinta del turbo. La Picchio è un’invenzione, una vettura da gara totalmente nuova”. Un debutto programmato dallo staff tecnico del driver di Fiavè, utile nel testare le potenzialità della vettura di gruppo E2B. Una manifestazione articolata su due manche, programmate nella giornata di domenica 8 agosto sull'asfalto della location bellunese di Castion.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati SALITE
Articolo di tipo Ultime notizie