Isolani: buono il debutto con la 430 Challenge

Isolani: buono il debutto con la 430 Challenge

Ha vinto la Classe GT con la Ferrari nella Verzegnis-Sella Chianzutan

Bilancio più che soddisfacente per Leo Isolani alla 41. Verzegnis/Sella Chianzutan per la prima volta al volante di una Ferrari F430 Challenge. Isolani si è adattato subito alle reazioni della 8 cilindri di Maranello, ben diverse da quelle della Ferrari 575 GTC abitualmente utilizzata nel Campionato Italiano Velocità Montagna. Giusto il tempo di "prendere le misure" nella prima manche di prove cronometrate sabato e per il resto del weekend il dominio GT è stato assoluto, con la soddisfazione del record di gara in classe GT4. Uscita temporaneamente dal circus del CIVM, la gara friulana quest'anno era valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna, ma Leo Isolani ha affrontato anche questo impegno extra Campionato. "Sono davvero sorpreso dell'enorme potenziale di questa vettura – ha detto Isolani - Dopo i primi attimi un po' spaesato, quando cercavo istintivamente la leva del cambio sequenziale, mi sono subito trovato a mio agio con motore, cambio e reattività complessiva di questa Ferrari. Sul veloce il gap con la mia 575 si fa sentire, ma nel guidato ho subito preso confidenza con assetto e coperture della F430 Challenge”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati SALITE
Piloti Leonardo Isolani
Articolo di tipo Ultime notizie