W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
81 giorni
WTCR
G
Hungaroring
14 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Slovakia Ring
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
Moto3
04 apr
Evento concluso
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
Moto2
04 apr
Evento concluso
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
Formula E WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
46 giorni
MotoGP
04 apr
Evento concluso
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
10 giorni

La Pikes Peak viene spostata e si svolgerà il 30 agosto

La celebre cronoscalata americana non è stata risparmiata dalla pandemia di Coronavirus e subirà un posticipo di un paio di mesi.

La Pikes Peak viene spostata e si svolgerà il 30 agosto

Un'altra importantissima gara si aggiunge alla lista di quelle colpite dalla pandemia di Coronavirus: questa volta è il turno della celebre Pikes Peak International Hill Climb, la cronoscalata americana che avrebbe dovuto tenersi il 28 giugno.

Gli organizzatori dell'evento nei giorni scorsi hanno preso in mano tutto cercando di capire cosa fare e alla fine la decisione è stata di spostare la gara sui 4.302m della montagna situata in Colorado a domenica 30 agosto.

"La pandemia legata al COVID-19 continua a creare problemi in tutto il mondo, dunque si è deciso di rinviare 98a edizione della Pikes Peak dal 28 giugno al 30 agosto 2020 - spiega il responsabile Tom Osborne - Tutti gli americani sanno quanto siano duri questi tempi e sono diverse le motivazioni che hanno influenzato le decisioni di rinviare, cancellare o riprogrammare i maggiori eventi sportivi a livello nazionale ed internazionale, inclusa la Pikes Peak International Hill Climb. La sicurezza dei nostri partecipanti, fan, volontari e partner sono la preoccupazione più grande per noi".

Megan Leatham, direttore esecutivo, ha aggiunto: “La famiglia della Pikes Peak International Hill Climb è convinta che questa sia la soluzione migliore oggi, siamo sicuri che tutti ci supporteranno in questo cambiamento. Sappiamo che si tratta di una gara importantissima nel suo genere a livello mondiale, ma la sicurezza e la salute di ognuno dei coinvolti è la priorità".

condividi
commenti
Pikes Peak: addio alle moto dopo la morte di Dunne?

Articolo precedente

Pikes Peak: addio alle moto dopo la morte di Dunne?

Articolo successivo

Cronoscalate: cancellate tutte le serie FIA Hill Climb del 2020

Cronoscalate: cancellate tutte le serie FIA Hill Climb del 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Cronoscalate
Autore Francesco Corghi