Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera
Ultime notizie

Michael Dunlop dice addio alla Pikes Peak per un serio infortunio

Un violento incidente al Donegal International Rally ha costretto il rider di Ballymoney a rivedere i suoi piani, rinunciando all'esordio nella cronoscalata statunitense.

Michael Dunlop, 650 Paton/Paton SC-Project Reparto Corse

Michael Dunlop, 650 Paton/Paton SC-Project Reparto Corse

Dave Kneen

Niente Pikes Peak per Michael Dunlop. Il 19 volte vincitore al TT è stato costretto ad annunciare il ritiro dalla 97esima edizione della celebre "corsa verso le nuvole", che si terrà il prossimo 30 giugno in Colorado, a causa di un serio infortunio rimediato lo scorso fine settimana.

Lasciate le due ruote per cimentarsi nel Donegal International Rally, Dunop è stato vittima di un violento botto mentre affrontava la speciale Knockalla della gara irlandese; funestata, il giorno seguente, dalla tragica morte del suo tre volte vincitore, Manus Kelly.

“Michael e il suo navigatore sono rimasti coinvolti in un violento impatto, ad altà velocità, sabato 22 giugno, al Donegal International Rally in Irlanda – si legge nella nota ufficiale diffusa dal team MD Racing, Wunderlich Motorsport powered by ProKASRO - Nessuna delle due parti ha avuto colpa. Michael ha subito gravi ferite che lo terranno lontano dall'azione per due settimane".

"Un ulteriore aggiornamento sulle sue condizioni verrà rilasciato a breve".

Come annunciato lo scorso marzo, questo weekend il pilota di Ballymoney avrebbe dovuto prendere parte alla Pikes Peak International Hill Climb nella classe motociclistica "Heavyweight"; montando in sella a una BMW S1000R, la versione stradale della S1000RR Superbike con cui ha conquistato 6 vittorie al Tourist Trophy. Ma lo sfortunato incidente di cui è stato protagonista impedirà al 30enne nordirlandese di fare il suo debutto nella mitica salita sulle Montagne Rocciose del Colorado, che si snoda lungo un percorso di 19,9 km, con un dislivello totale di 1.439 metri e una pendenza media del 7%.

Il ritorno in azione di Dunlop è quindi previsto per il prossimo luglio sull'Isola di Man, quando il pilota dell'Ulster si presenterà ai nastri di partenza della Southern 100, con una BMW Superbike e una Honda Supersport.

Lungo le 4,25 miglia del circuito di Billown, il 19 volte vincitore al TT cancellerà la delusione per il forfait alla cronoscalata?

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente L'ASS TCR Hill Climb Series approda sulle montagne europee nel 2019
Articolo successivo Pikes Peak: addio alle moto dopo la morte di Dunne?

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera