Prosegue il tour de force di Simone Faggioli

Prosegue il tour de force di Simone Faggioli

Dopo l'ennesima vittoria nel CIV, il pilota toscano parte per la Slovacchia dove lo attende la Ecce Homo Sternberk

Sembra davvero infinita la serie di impegni che la scuderia Best Lap affronta in questo avvio di stagione 2013 nelle cronoscalate. Con il suo pilota di punta Simone Faggioli la scuderia romana è infatti impegnata da settimane senza sosta nelle prove del CEM (Campionato Europeo della Montagna) e del CIVM (Campionato Italiano della Montagna) alla caccia dell'ennesimo duplice titolo. Ad attendere il prossimo weekend il pluri campione toscano la trasferta in terra slovacca per la salita Ecce Homo Sternberk che lo vedrà nuovamente dover fare i conti con un gruppo di rivali molto veloci davanti alla solita folla oceanica di supporters al seguito. Detentore del record del tracciato, lungo poco più di 7 Km, con il tempo di 2'45"630, Simone Faggioli sarà al via della gara alla guida della sua ammiratissima Osella FA30 Zytek con l'unico obiettivo di cogliere una nuova vittoria assoluta e consolidare un primato in classifica assoluta che lo sta spingendo verso la conferma del titolo europeo. Insieme a lui, come sempre, al via della gara anche Maurizio Pitorri (Wolf GB08) e Marco Capucci (Osella PA21). Se il primo intende infatti confermare quanto di buono fatto vedere sinora e proseguire nello sviluppo della bellissima Wolf, Capucci, dal canto suo, rientra nel CEM con l'obiettivo di proseguire la striscia positiva di risultati ottenuti in apertura di stagione. Il programma dell'evento prevede sabato 1 giugno le due salite di prova a partire dalle ore 8:00 e domenica 2 giugno le due manche di gara con start rispettivamente alle 9:00 e alle 12:45. Simone Faggioli: "Sono pronto per questo nuovo impegno europeo. Io e il mio team stiamo facendo davvero un tour de force incredibile per seguire contemporaneamente i calendari del CIVM e del CEM. La dimostrazione della bontà del nostro lavoro è anche confermata dall'affidabilità della mia Osella FA30 Zytek che spesso mettiamo a punto direttamente sui campi gara dovendo affrontare sempre lunghe trasferte tra una gara e l'altra".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati SALITE
Piloti Simone Faggioli
Articolo di tipo Ultime notizie