Cinelli trionfa nel Trofeo Ludovico Scarfiotti

condividi
commenti
Cinelli trionfa nel Trofeo Ludovico Scarfiotti
Redazione
Di: Redazione
17 lug 2011, 19:01

Con la sua Lola-Zytek ha preceduto di circa 4" Peroni

Tutto come da copione al Trofeo Lodovico Scarfiotti, con il pistoiese Franco Cinelli vincitore assoluto, dopo aver dominato tutte le salite, prove comprese. In gara ha controllato la situazione senza forzare ed ha permesso all’ascolano Fabrizio Peroni (Lucchini-Honda) di avvicinarsi con i crono, addirittura di un solo secondo nella prima manche. Peroni, dopo il successo del 2008, è arrivato così per il terzo anno consecutivo nella posizione d’onore. Terzo assoluto l’orvietano Michele Fattorini su Radical, che ha preceduto i piloti dei prototipi Manzoni, Bielanski, Bazzucchi e Cappelli. Tra i migliori si sono dovuti fermare il fiorentino Fabrizio Peroni, che ha picchiato nella parte iniziale del percorso, ed il trentino Adolfo Bottura, con problemi di cambio; i due avevano chiuso al quarto ed al quinto posto assoluto dopo la prima salita. Vincitore del Gruppo GT Francesco Carini (Porsche), che si è molto migliorato nel weekend. Notevole anche il nono posto assoluto ed il successo nell’E1 Italia per Luca Gaetani con la piccola C2 Citroen. Nel Gruppo A successo per il teatino Silvano Stipani (Peugeot 106), mentre nel Gruppo N ha svettato il pescarese Massimo Di Domizio (Citroen Saxo). Nella gara E3 successo per Sauro Sandroni (Bmw M3) che ha confermato la prestazione in prova. Tra i tre raggruppamenti delle storiche, miglior crono assoluto per il fiorentino Marco Naldini (Osella). Lo svolgimento della gara è stato regolare, senza interruzioni, con una numerosa presenza del pubblico, superiore ad ogni aspettativa, che quest’anno ha potuto usufruire di ulteriori aree riservate. TIVM, Trofeo Ludovico Scarfiotti, 17/07/2011 Classifica finale (primi dieci) 1. Cinelli F. (Lola-Zytek) in 8’32”79 2. Peroni F. (Lucchini-Honda) 8’36”37 3. Fattorini M. (Radical-Suzuki) 8’45”39 4. Manzoni (Osella-Alfa Romeo) 8’57”98 5. Bielanski (Lucchini-Bmw) 9’12”04 6. Bazzucchi (F. Renault) 9’18”28 7. Cappelli (Lucchini-Bmw) 9’23”71 8. Carini (Porsche 996) 9’43”93 9. Gaetani (Citroen C2) 9’59”26 10. Satulli (Predator’s-Suzuki) 10’01”32
Prossimo articolo SALITE
Nel 2012 la Lotus Cup sbarca nelle gare in salita

Previous article

Nel 2012 la Lotus Cup sbarca nelle gare in salita

Next article

Una Porsche stradale vola alla Pikes Peak

Una Porsche stradale vola alla Pikes Peak

Su questo articolo

Serie SALITE
Piloti Franco Cinelli
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie