GTWC | 2023: 24h di Spa anticipata, Monza e Misano salve

I cambiamenti al calendario di F1 hanno dovuto far rivedere i piani alla serie di SRO, con la tappa delle Ardenne ora prevista per l'1-2 luglio. La Brianza aprirà la stagione il 23 aprile, in Romagna si corre a metà luglio. Rientra il Nürburgring.

GTWC | 2023: 24h di Spa anticipata, Monza e Misano salve

La 24h di Spa-Francorchamps nel 2023 si svolgerà il fine settimana del 30 giugno-2 luglio, anticipando la data che era stata in precedenza annunciata.

Lo spostamento della gara valida per GT World Challenge Europe ed Intercontinental GT Challenge si è reso necessario dalle esigenze della solita Formula 1, che rimescolando ed ampliando il proprio calendario ha scombinato i piani degli altri campionati ed addetti ai lavori.

Durante la conferenza stampa annuale tenuta da SRO Motorsports Group nell'edizione di quest'anno dell'evento sulle Ardenne era stato scelto il weekend del 28-30 luglio, che però è diventato quello del Gran Premio del Belgio dopo l'approvazione delle nuove date per il circus.

Ecco quindi che gli organizzatori belgi si sono dovuti rimettere al tavolo per discutere e trovare una collocazione differente per uno dei più grandi ed importanti appuntamenti del panorama GT.

Partenza

Partenza

Photo by: Camilss

Alla fine è stato deciso che la 24h di Spa, round di Endurance Cup del GTWC, avrà luogo un mese prima, di fatto andando a modificare anche altri appuntamenti del calendario, come per la tappa Sprint di Magny-Cours; niente Francia, che viene rimpiazzata da Hockenheim - quest'anno tra le gare Endurance - e quindi Nürburgring che rientra come appuntamento di durata.

Nello specifico, vengono mantenuti i test collettivi al Paul Ricard del 7-8 marzo, mentre slitta di una settimana l'apertura della stagione a Monza, dove l'Endurance Cup partirà il 22-23 aprile.

Posticipata anche la prima di Sprint Cup a Brands Hatch, ora passata al 13-14 maggio, dopo la quale si svolgeranno i test per la 24h di Spa (23-24 maggio).

La 1000km del Paul Ricard mantiene la sua collocazione al 3-4 giugno, dopo la quale c'è appunto la corsa belga sopracitata, mentre slitta a metà luglio Misano (15-16), seguita dalla novità Endurance del Nürburgring il 29-30 luglio.

Le successive due tappe Sprint si terrano in settembre ad Hockenheim (2-3) e Valencia (16-17), ultima Endurance a Barcellona (30 settembre-1 ottobre) e chiusura Sprint a Zandvoort il 14-15 ottobre, per un totale di 10 eventi equamente divisi tra Sprint ed Endurance.

GT WORLD CHALLENGE EUROPE - Calendario 2023

7-8 marzo – Test al Paul Ricard
22-23 aprile – 3h di Monza (Endurance)
13-14 maggio – Brands Hatch (Sprint)
23-24 maggio - Test per la 24h di Spa
3-4 giugno – Paul Ricard 1000km (Endurance)
30 giugno-2 luglio – 24h di Spa (Endurance)
15-16 luglio – Misano (Sprint)
29-30 luglio – Nürburgring (Endurance)
2-3 settembre – Hockenheim (Sprint)
16-17 settembre – Valencia (Sprint)
30 settembre-1 ottobre – Barcellona (Endurance)
17-18 ottobre – Zandvoort (Sprint)

condividi
commenti
Ford Mustang: ecco la Dark Horse GT3 per il 2024
Articolo precedente

Ford Mustang: ecco la Dark Horse GT3 per il 2024

Articolo successivo

GTWC | Ferrari: Fuoco per il titolo, lo aiutano Pier Guidi-Rovera

GTWC | Ferrari: Fuoco per il titolo, lo aiutano Pier Guidi-Rovera