Ratel propone una Coppa del Mondo GT3 per nazioni

Ratel propone una Coppa del Mondo GT3 per nazioni

Il grande boss della SRO lancia la sua idea per la Finale Mondiale GT3 che vorrebbe la FIA

L'istrionico Stephane Ratel ha lanciato una nuova proposta in occasione della 24 Ore di Spa-Francorchamps di quest'anno: il grande boss della Blancpain Sprint Series e della Blancpain Endurance Series sogna di poter allestire una vera e propria Coppa del Mondo GT3, che dovrebbe vedere affrontarsi equipaggi formati da piloti tutti della stessa nazionalità.

In realtà, non si tratta proprio di una proposta inedita, quanto di una risposta a quella fatta dalla FIA, che vorrebbe introdurre una sorta di finale mondiale per i partecipanti ai vari campionati nazionali. Ratel ha pensato bene di aggiungere un po' di pepe con questa sorta di vera e propria sfida tra nazioni.

"Non si tratta di prendere solo le vetture migliori da determinati campionati, ma di cercare di portare più marchi possibile sulla griglia, con ogni vettura guidata da due piloti della stessa nazione, per riflettere il carattere internazionale della GT3. Potremmo avere una BMW brasiliana, per esempio, o una McLaren francese" ha detto Ratel.

L'idea poi sarebbe quella di mantenere vivi gli stessi raggruppamenti tipici delle gare GT3, quindi la classe PRO, quella PRO-AM, ma anche quella riservata ai Gentlemen. Per quanto riguarda il format di gara si parla di un qualcosa di simile a quello della Sprint Series, con doppia gara da un'ora e si pensa che il periodo ideale sarebbe quello compreso tra dicembre e febbraio.

Resta da capire, tuttavia, se il progetto sia attuabile fin dal 2015 o se bisognerà attendere il 2016, ma soprattutto se, come spera Ratel, l'iniziativa riceverà il supporto da parte della FIA.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie