Radical Master: Bruccoleri invitato ad Imola

Radical Master: Bruccoleri invitato ad Imola

Dopo le buone performance nella serie italiana, lo specialista delle salite sarà in quella europea

Tre vittorie in quattro gare nel trofeo tricolore in corso hanno convinto gli organizzatori dell'Autosport Sorrento ad invitare Luigi Bruccoleri e la Scuderia Concordia Motorsport alla tappa italiana del Radical European Masters, che si correrà ad Imola il prossimo weekend dopo aver già marcato visita a Silverstone, Spa e Brands Hatch. Per il giovane pilota agrigentino di Favara, esordiente quest'anno in pista, si tratta della prima assoluta sul mitico circuito romagnolo intitolato a Enzo e Dino Ferrari. Anche grazie alla partnership realizzata dal team con Mancuso Gelati, Luigi sarà protagonista nelle due gare di ben 45 minuti dividendo per l'occasione una Radical SR4-Suzuki di classe 1600 con il giovanissimo campano Michele Esposito, pure lui proveniente dall'Italian Radical Trophy. Il palcoscenico del weekend è da favola non solo per quanto riguarda lo scenario dell'autodromo, ma anche perché si corre la 6 Ore di Imola, valida per l'International Le Mans Cup (la massima serie mondiale dei Prototipi) e la Le Mans Series, che, tra le altre, vedrà protagoniste le Audi R18 e le Peugeot 908 che si sono contese la recente 24 Ore di Le Mans. “Questo è un weekend da sogno - commenta entusiasta Bruccoleri - una sfida super per tutto il team Concordia, per la quale dobbiamo ringraziare anche la stretta collaborazione messa in atto con Mancuso Gelati. Essere invitati a un evento del genere per i risultati fin qui ottenuti è una grande soddisfazione, ma sappiamo bene che l'importante è guardare avanti, perché confermarsi resta sempre l'obiettivo più difficile da raggiungere. Non vedo l'ora di mettermi alla guida della mia Radical, per un evento che oltre alla difficoltà della durata, con le gare molto più lunghe di quelle previste nel trofeo italiano, rappresenta una grande occasione per scoprire uno dei circuiti più belli e impegnativi al mondo. Inoltre, dovremo confrontarci contemporaneamente con decine di vetture, molte delle quali ben più potenti della nostra: un nuovo passo fondamentale per crescere e fare esperienza, fattore che per noi, esordienti su pista in questa stagione, resta primario e va ben al di là dei positivi risultati passati e di quelli futuri”. Il programma del quarto round del Radical European Masters prevede venerdì 1 luglio due turni di prove libere da 40 minuti ciascuno alle 9.15 e alle 14.45 e la qualifica-1 alle 19.30. Giornata intensa anche quella di sabato 2 luglio: alle 8.20 subito in pista per la qualifica-2, mentre gara-1 prenderà il via alle 12.50 e gara-2 alle 17.20, entrambe sulla distanza di 45 minuti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Luigi Bruccoleri
Articolo di tipo Ultime notizie