Radical Master: Fausti-Cencetti quasi campioni

Radical Master: Fausti-Cencetti quasi campioni

Dopo la doppietta di Silverstone potrebbero chiudere i giochi nella prossima gara a Silverstone

È ancora dominio italiano nel Campionato Internazionale Prototipi Radical European Masters con i due piloti toscani Andrea Fausti (Arezzo) e Marco Cencetti (Chianciano Terme) che, il 21-22 agosto sul circuito dell’Hungaroring, hanno portato a casa due vittorie, due giri veloci e due pole position. Agli avversari solo la polvere. Il weekend di gara è iniziato nel dubbio: il team UK Racing ha infatti portato in pista una nuova vettura che i due driver non hanno potuto provare prima dell’arrivo in circuito. Le prove libere sono state quindi dedicate all’assetto della macchina che il team di Alessandro Breviglieri ha prontamente messo appunto con un lavoro eccellente. Nei due turni di qualifica Andrea e Marco sono stati costantemente i più veloci e hanno segnato una pole position a testa per entrambe le gare. Gara 1 parte con Cencetti che alla prima curva, per evitare un grosso incidente, cede prudenzialmente la prima posizione. Ripresa la gara, dopo quattro giri di Safety Car per rimuovere le vetture incidentate, il pilota di Chianciano torna al comando con un sorpasso spettacolare e segna il giro più veloce. Dopo il pit stop Fausti porta il vantaggio sugli inseguitori fino a 25 secondi e taglia il traguardo con un primo posto. Per gli avversari niente da fare anche in gara 2. Questa volta è Fausti a partire: il pilota aretino mantiene la testa del gruppo evitando i continui attacchi degli avversari. A metà gara il volante passa a Cencetti che segna nuovamente il giro più veloce districandosi abilmente tra i tanti doppiati che ormai costituivano l’unico ostacolo verso il secondo disarmante successo. “E' stato un weekend fantastico – ha dichiarato Andrea Fausti - Volevamo vincere ed invece abbiamo dominato. Gli altri ci sono stati molto vicini ma noi abbiamo avuto quel qualcosa in più che ci ha permesso di stare sempre davanti. Aver ottenuto la pole position nella qualifica per gara 2 è stato bellissimo perché realizzata nell'ultimo giro disponibile di una sessione combattuta dove più di una volta mi ero alternato in prima posizione. In entrambe le gare ho sempre girato al comando e nessuno ha mai messo le ruote davanti alla mia auto. Questo incredibile risultato è il frutto dell'ottimo feeling con Marco e dell'eccellente lavoro svolto dalla Uk Racing. I ragazzi del team sono stati eccezionali, hanno lavorato duro durante le prove libere per migliorare un’auto che in qualifica era perfetta. Adesso ho due settimane per reperire quel budget necessario ad andare a Silverstone dove potremmo aggiudicarci il titolo europeo con due gare di anticipo”. “Un altro weekend perfetto – ha detto Marco Cencetti - Sono stato ancora una volta il più veloce in pista:.dalle prove libere abbiamo lavorato per ottenere il giusto set up e in qualifica ho ottenuto con pochi giri la pole position. Anche domenica è andato tutto alla perfezione e oltre alla vittoria ho conquistato anche il giro più veloce in entrambe le gare, confermando le leadership in campionato e incrementando il vantaggio. Sono contento perché sto continuando una serie di risultati positivi che ormai è iniziata da diversi anni con una percentuale di vittorie che ogni volta che l'aggiorno mi impressiona. Voglio ringraziare tutte le persone che mi seguono e sostengono in particolare Tony De Tommaso che, con i suoi preziosi consigli, mi da ‘una marcia in più’. Il team UK Racing di Alessandro Breviglieri, e tutti i suoi uomini sono stati ancora una volta eccezionali: hanno lavorato duro e alla perfezione. Il prossimo obiettivo è completare il budget necessario per la stagione e aggiudicarmi il titolo europeo”. Fausti e Cencetti si riconfermano quindi in testa alla classifica Supersport con 209 punti (35 in più dell'inglese Colin Noble in seconda posizione) e la vittoria finale a portata di mano. Già con la tappa di Silverstone (11-12 settembre), che sarà di nuovo in concomitanza con la prestigiosa Le Mans Series, il team italiano potrebbe infatti laurearsi campione europeo con due gare di anticipo. A Marco ed Andrea non resta che sciogliere il nodo del completamento del budget necessario ad affrontare le due gare oltre Manica.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Andrea Fausti , Marco Cencetti
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto europe