Parte da Vallelunga la Lotus Cup Italia 2011

Parte da Vallelunga la Lotus Cup Italia 2011

In pista ci saranno anche tutti i campioni delle edizioni precedenti della serie

Tutto pronto per la nuova stagione della Lotus Cup Italia che prenderà il via il weekend del 17 aprile dal circuito di Vallelunga. La gara sarà in concomitanza con i Campionati Italiani Velocità: Gt, Formula 3 e Formula Abarth saranno protagoniste di un intenso weekend insieme alle GT inglesi. La Lotus Cup Italia 2011 si presenta con numerose novità. Cambiato il format di gara, che prevede una sola corsa di cinquanta minuti, con sosta obbligatoria per cambio pilota; per gli equipaggi singoli sarà comunque necessaria una sosta ai box con tempo determinato. Saranno comminati handicap di tempo durante i pit stop in base alle posizioni in classifica. Il weekend si articolerà su due turni di prove libere da 25 minuti ed uno di prove ufficiali da 30 minuti. Le gare saranno concomitanti con i principali avvenimenti motoristici nazionali come i Campionati ACI-CSAI e gli eventi organizzati dal Gruppo Peroni che comprendono anche le gare con le monoposto di Formula Renault. Tantissime le adesioni per la stagione entrante, molte le conferme e tante new entry che animeranno i sette appuntamenti stagionali. Uno dei motivi principali sarà la lotta tra i tre campioni delle precedenti edizioni: Maurizio Fortina, Campione 2010, Nando Cazzaniga (2009) e Gabriele Pieralisi (2008); il primo sarà alla guida di una Lotus Exige mentre gli altri al volante di due Lotus 2Eleven Supercharged. Ai tre si aggiungerà sicuramente Matteo Castiglioni, molto veloce nel 2010, anno nel quale ha cercato di strappare il titolo a Fortina fino all'ultima gara. Anche Franco Bobbiese, dopo il primo anno, lo scorso, con la Lotus 2Eleven questa stagione avrà modo di mettere a frutto la propria esperienza e sicuramente sarà tra i protagonisti, come pure la coppia formata da Arturo Merzario e Paolo Meroni, sempre al vertice in Lotus Cup nelle passate edizioni. Anche Davide Festa, Erminio Beretta, Vito Utzieri, Davide Durante, Umberto Villa, e Fabio Rovelli torneranno ad essere tra i protagonisti, mentre sono attese importanti new entry come i drivers Luca Bertini, Andrea Bellocchio, Samuel Brambilla, Christian Villa, Maurizio Ardigò e squadre di vertice come il Team Giudici, il Team Goblin e la T-Engineering. La stagione sarà sicuramente appassionante, come già accaduto nelle precedenti annate quando il titolo è stato sempre assegnato all'ultima gara e numerosi sono stati i piloti che si sono alternati sul gradino più alto del podio. Per vincere sarà sicuramente determinante salire sul podio il più assiduamente possibile, come fece la scorsa stagione Maurizio Fortina, praticamente sempre a podio, con all'attivo due vittorie. Attese anche questa stagione numerose guest star: l’anno scorso parteciparono, tra gli altri, Dindo Capello, Mattia Pasini, Andrea Aghini, Stefano d’Aste. Proprio Stefano d'Aste, patron della PB Racing e organizzatore del Trofeo con il Lotus Cup Italy Management, presenta con entusiasmo la quarta stagione: "Avremo sicuramente una annata entusiasmante, spero ancor più delle precedenti. La Lotus Cup Italy sta riscontrando sempre maggiore interesse e tutto ciò premia l'impegno che ci stiamo mettendo. Avremo alcune novità, sia regolamentari che di partecipanti. Il parco partenti sarà molto qualificato, mi aspetto grandi cose anche dai piloti che la scorsa stagione hanno accumulato l'esperienza giusta per puntare a grandi traguardi in questa. Anche la copertura televisiva sarà davvero importante grazie alla presenza fissa delle telecamere di Telenova che trasmetterà la differita delle gare ed anche approfondimenti di ogni appuntamento. Devo ringraziare tutta l'organizzazione, i piloti e le squadre per l'impegno che metteranno nella nuova stagione, come pure devo ringraziare gli sponsor che anche quest'anno ci supporteranno: GDM, TS Tecno System, PB Sport, MA-FRA, Mak Wheels, Pakelo, OMP, Yokohama, Applepromotion, Top Fuel, Telenova".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche