Lotus Cup Europe: Sharon Scolari regina a Brands Hatch!

condividi
commenti
Lotus Cup Europe: Sharon Scolari regina a Brands Hatch!
Riccardo Didier Vassalli
Di: Riccardo Didier Vassalli
10 mag 2017, 15:30

La giovane ticinese fa due su due sul circuito britannico, dominando la classifica di categoria, non senza qualche grattacapo: “Ho temuto di non riuscire a mantenere la prima posizione”.

Sharon Scolari, ScoRace Team
Sharon Scolari, ScoRace Team
Sharon Scolari, ScoRace Team
Sharon Scolari, Lotus Elise, ScoRace Team
Sharon Scolari, ScoRace Team, Lotus Cup Europe, 1st round
Sharon Scolari, ScoRace Team
Sharon Scolari, ScoRace Team

Bottino pieno nella contea del Kent per Sharon Scolari. Sul rinomato circuito di Brands Hatch si è tenuto il secondo appuntamento della Lotus Cup Europe. In terra inglese, la lady driver di Sant’Antonino ha confermato lo stato di forma mostrato a Hockenheim nel corso della prima manche stagionale.

I due successi nella categoria Open, valsi la leadership della stessa, sono frutto anche di un feeling speciale con il tracciato. “Al circuito britannico mi sono affezionata la scorsa stagione per le peculiarità che presenta. Curva contro curva e sali e scendi mozzafiato ti rapiscono l’anima giro dopo giro”.

 

Partita in 15esima posizione assoluta (seconda nella classe Open, ndr), Sharon ha saputo tenere il passo dei driver più forti della massima categoria, riuscendo a ottenere l’undicesima piazza assoluta e il primo successo stagionale.

“Siamo super entusiasti del risultato ottenuto e delle indicazioni che Gara 1 ha saputo fornirci”.
La ticinese ha saputo bissare il successo nella corsa domenicale, anche se “a dire il vero ho temuto di non riuscire a mantenere la prima posizione fino alla fine a causa di un contatto con un’altra vettura pochi secondi dopo lo start. Fortunatamente sono riuscita a mettere in tasca la seconda vittoria in Open, la quale mi permette di arrivare a Paul Ricard da leader della mia categoria”.

Articolo successivo
Sharon Scolari: è "buona la prima" sull'Hockenheimring!

Articolo precedente

Sharon Scolari: è "buona la prima" sull'Hockenheimring!

Articolo successivo

La McLaren si separa dal partner che costruisce le vetture GT

La McLaren si separa dal partner che costruisce le vetture GT
Carica i commenti