Lotus Cup: Castiglioni e Pieralisi re al Mugello

Lotus Cup: Castiglioni e Pieralisi re al Mugello

La leadership della classifica del campionato però rimane sempre a Fortina

Sono di Matteo Castiglioni e Gabriele Pieralisi le vittorie nelle due gare disputatesi al Mugello per il quarto round della stagione della Lotus Cup 2010. Due gare tiratissime ed incerte, nelle quali sono avvenute numerose battaglie che hanno avuto epilogo solo sotto la bandiera a scacchi. Dopo la pole position ottenuta da Castiglioni il sabato, la prima manche ha visto il pilota varesino partire davanti a tutti seguito come un’ombra da Maurizio Fortina. I due hanno tenuto un ritmo forsennato fino al termine della gara e soprattutto negli ultimi due giri si sono scambiati più volte le posizioni, fino a terminare distanziati di appena mezzo secondo sul traguardo. Anche alle loro spalle c’è stata grande lotta con Bobbiese, Ciraso e Pieralisi in gran spolvero fino al contatto tra Pieralisi e Bobbiese, con il popolare conduttore televisivo che ha perso parecchie posizioni ma, non datosi per vinto, ha recuperato fino a giungere sul terzo gradino del podio. Podio ottenuto in volata sempre su Pieralisi (velocissimo negli ultimi giri, tanto da ottenere il giro piu veloce), giunto a mezzo secondo dalla 2Eleven numero 111. Ciraso ha invece rotto un ammortizzatore ed è stato costretto ai box per una riparazione, prima di riprendere anche se molto distaccato e terminare la gara in tredicesima posizione. Grandi battaglie anche a centro classifica tra Meroni, Vuolo, Utizeri e Festa che piu volte si sono presentati sul traguardo aprendo le vetture a ventaglio, scambiandosi le posizioni, con Meroni autore poi di un fuoripista che lo ha costretto a terminare la gara nella ghiaia. Sotto la bandiera a scacchi è giunto sesto il rientrate Piatesi con la Exige del Proteam, settimo Guido Miglio, ottavo Davide Festa, nono Vito Utzieri, decimo Mamo Vuolo, seguiti rispettivamente da Lupia, Frediani e Ciraso. Nella seconda corsa ancora una volta è stato Matteo Castiglioni a partire benissimo e a prendere subito la leadership, viaggiando ad un passo insostenibile per gli avversari. Alcuni problemi di motore hanno pero rallentato il passo del varesino che è stato raggiunto da Pieralisi e superato senza difficolta. L’ex campione 2008 ha cosi potuto vincere indisturbato la seconda corsa davanti allo stoico Castiglioni e ad Erminio Beretta che ha cosi bissato il podio di inizio stagione ad Imola. Dietro di loro Bobbiese e Piatesi si sono toccati con il primo che è stato costretto ad una rapida sosta ai box che lo ha portato a concludere in nona posizione assoluta, precedendo proprio Piatesi, autore anche di un fuoripista all’Arrabbiata 1. Ottima le prove delle new entry di inizio stagione, Durante, Festa e Vuolo, rispettivamente quarto, quinto e sesto su un circuito tra i piu difficili ed impegnativi della Lotus Cup. Andrea Miglio ha confermato il piazzamento ottenuto nella mattina dal compagno di squadra, giungendo settimo mentre ottava piazza per un’altra new entry della stagione, Antonio Lupia con la 2Eleven del team Interdrive. Da segnalare il ritiro di Vito Utzieri dopo un contatto con Merzario, con quest’ultimo che ha provato a proseguire per poi pero terminare anzitempo la prova. Fortina, grazie alla grande regolarita che sta dimostrando quest’anno dopo una stagione 2009 di apprendistato, mantiene cosi saldamente la leadership della Lotus Cup davanti ad un lanciatissimo Gabriele Pieralisi che ha scavalcato a sua volta Franco Bobbiese, ora terzo in classifica. Per la lotta alla vittoria finale saranno questi tre i piloti piu accreditati, anche se Matteo Castiglioni è parso in gran forma e dalla sua quarta posizione vorra certamente recuperare ancora punti sui primi e magari poter dire la sua fino al termine della stagione. Fortina conduce anche la classifica in classe GT Cup (57 punti) con dieci lunghezze di vantaggio sul secondo, Castiglioni mentre piu distanziato appare Piatesi, terzo, a 28 punti. Anche in classe 2Eleven Supercharged il distacco tra primo (Pieralisi) e secondo (Bobbiese) e di dieci punti, mentre ottimo terzo e Vito Utzieri, tallonato a poche lunghezze dalla coppia composta da Andrea e Guido Miglio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dall'estero