La ROAL Motorsport debutta alla 24 Ore di Spa

La ROAL Motorsport debutta alla 24 Ore di Spa

Sarà al via con una BMW Z4 affidata a Colombo, Coronel, Liberati e Michela Cerruti

ROAL Motorsport per la prima volta nella sua storia prenderà parte alla 24 ore di Spa-Francorchamps, quarta prova della Blancpain Endurance Series, con una BMW Z4 GT3 che sarà affidata all'equipaggio Pro-Am composto da Michela Cerruti, Stefano Colombo, Tom Coronel ed Edoardo Liberati, tutti piloti già impegnati con la squadra in altri campionati. I tre giovani italiani saranno alla loro prima esperienza in una 24 ore, con la presenza femminile di Michela Cerruti a rendere la sfida ancor più interessante. Roberto Ravaglia (ROAL Motorsport, Team Principal): "La squadra affronta per la prima volta una gara così impegnativa, per cui il nostro obiettivo sarà quello di portare a termine la corsa e acquisire esperienza in questo tipo di competizioni. Personalmente sono entusiasta di schierare una BMW Z4 in questa grande classica, alla quale sono molto affezionato e di cui ho ottimi ricordi. Vincerla da pilota è stata una grande emozione, e spero di riviverla un giorno da Team Principal. Avrei voluto avere con noi anche un campione di grande esperienza come Thomas Biagi, ma i suoi impegni in due campionati non lo hanno purtroppo permesso; reperire il budget necessario non è stato facile, ma sono sicuro che sarà un'esperienza di altissimo livello per tutto il team". Stefano Colombo: "La mia avventura nelle gare GT è iniziata solo quest'anno e poter partecipare ad una gara leggendaria come la 24 ore di Spa è davvero fantastico. Portare a termine la corsa sarà il nostro primo obiettivo, e la presenza di Tom Coronel sarà per me fondamentale nell'affrontare la prima volta questa sfida". Tom Coronel: "Le gare di 24 ore sono molto diverse rispetto a quelle del WTCC, ma ho in ogni caso una buona esperienza su questo genere di corse avendone disputate oltre venti. Sarà un piacere essere a Spa con ROAL Motorsport: prima di tutto sarà importante arrivare in fondo, mentre la notte sarà per noi il momento probabilmente più critico. Guidare con il buio aumenta il feeling con la macchina, ti senti solo con la vettura ed io adoro quel tipo di sensazione. D'altra parte Spa può essere considerata la mia gara di casa, essendo a sole due ore e mezzo di auto da dove vivo, per cui non vedo davvero l'ora di iniziare". Michela Cerruti: "La 24 ore è senza dubbio la gara più importante a cui io abbia mai partecipato, per cui provo un misto di emozione e desiderio di scendere in pista. Spa è una pista che mi piace molto e girare così a lungo non mi spaventa; non ho però mai corso di notte, ma so di poter contare sulla grande esperienza di Tom Coronel, che sono certa si rivelerà un prezioso compagno di equipaggio". Edoardo Liberati: "Sono estremamente orgoglioso di poter prendere parte ad una delle più prestigiose gare del mondo, che si disputa su un tracciato estremamente affascinante, con un team di alto livello come ROAL Motorsport. Non ho mai affrontato una corsa di questo genere, ma sono sicuro che grazie ai suggerimenti e ai consigli di Roberto Ravaglia, che di esperienza in questo campo ne ha da vendere, arriveremo pronti per affrontare questa esperienza al meglio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Tom Coronel , Michela Cerruti , Edoardo Liberati
Articolo di tipo Ultime notizie