WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
07 ago
SSP300 Gara 2 in
20 Ore
:
12 Minuti
:
41 Secondi
WRC
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni
18 set
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
4 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
02 ago
Warm Up in
13 Ore
:
37 Minuti
:
41 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E FIA F3
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
13 Ore
:
42 Minuti
:
41 Secondi
FIA F2
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
15 Ore
:
07 Minuti
:
41 Secondi
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni

La Lotus Cup Italia torna in pista a Franciacorta

condividi
commenti
La Lotus Cup Italia torna in pista a Franciacorta
Di:
8 mag 2019, 10:08

Le Lotus Elise Cup PB-R scendono in pista per il loro secondo appuntamento stagionale in concomitanza con la NASCAR Whelen Euro Series. Esordio nella serie per Silvia Simoni e Pasquale Serratore.

Lotus Cup Italia torna là, dove tutto è iniziato: le Lotus Elise Cup PB-R fanno il loro ritorno all’Autodromo “Daniel Bonara” di Franciacorta, impianto di “casa” per PB Racing su cui, nel 2013, iniziò lo sviluppo della vettura per la rinnovata serie tricolore grazie alla collaborazione della realtà bergamasca con Lotus Cars. Questo fine settimana, nell’ambito dell’appuntamento italiano della NASCAR Whelen Euro Series, il campionato disputerà il suo secondo atto della stagione 2019, dopo l’entusiasmante avvio del Mugello.

Uno a uno nel computo delle vittorie 2019, a Franciacorta Nicolò Liana e Matteo Deflorian si presentano come i piloti da battere: entrambi “aficionados” del tracciato bresciano (in quanto istruttori Lotus Driving Acamy Italia, che proprio qui ha la sua base operativa), cercheranno di incrementare il proprio palmares di successi, ma con diversi outsider pronti a rendergli complicata la missione.

Su tutti, Francesco Garisto e Franco Nespoli: il giovanissimo brianzolo ha subito dimostrato ottime prestazioni al volante della giallo-nera Elise Cup PB-R, conquistando due preziosi terzi posti al debutto; dal canto suo invece, lo svizzero è carico per tornare sul gradino più alto del podio con la vettura gestita dalla Cipriani Motorsport, per riprendere la rincorsa verso quello che, per lui, sarebbe il terzo titolo piloti nella serie promossa da PB Racing.

Occhi puntati su altri due giovani che hanno le carte in regola per centrare il loro primo successo in Lotus Cup Italia: Manuel Bissa proverà a dare il 110% davanti ai tanti amici e tifosi attesi qui per supportarlo su quello che anche per lui è il circuito di casa mentre rientra nella serie una delle sorprese della scorsa stagione, Adriano Stellino; il designer siciliano, che nell’unica gara disputata lo scorso anno a Imola centrò il podio assoluto, proverà subito a riprendere il feeling con la Elise, vero outsider di quella che potrebbe essere la lotta per la vittoria in una delle due gare in programma, in quanto dividerà la vettura con un altro pilota rientrante nella serie, Giuseppe De Virgilio.

Attenzione anche al duo Pellin Racing: Giacomo Giubergia e Andrea Rayneri hanno dimostrato lo scorso anno di saper bene interpretare il tortuoso circuito lombardo, con Rayneri che al Mugello sembra aver cambiato passo rispetto al 2018, candidandosi come uno dei piloti che potrebbero riservare positive sorprese.

Due i debutti questo fine settimana: dopo qualche anno di assenza, torna in auge una “quota rosa” nella serie grazie a Silvia Simoni, con la giovane romana già carica dopo gli ottimi test svolti proprio a Franciacorta nei mesi scorsi; esordio anche per Pasquale Serratore, che nell’Elise Cup PB-R ha trovato una vettura divertente e ideale dopo diversi anni di esperienza nel karting.

Per il trofeo Hankook, sarà lotta aperta anche tra Luciano Tarabini, Stefano Zerbi, Vito Utzieri e Fabio Radice, con il monegasco (campione nel 2013) che ha scelto di prepararsi meticolosamente per questo appuntamento con una intensa giornata di prove, anche per primeggiare tra gli “Over 50”.

Il programma del weekend, leggermente diverso dal consueto, prevede nella giornata di oggi le due sessioni di prove libere (ore 15:40 e 19:50) mentre domani sarà la volta delle qualifiche e Super Pole (ore 11:05), con Gara 1 a seguire che scatterà alle 19:20; domenica 12 Maggio infine Gara 2, con il via alle 10:15. Franco Bobbiese e Paddock TV saranno presenti per diffondere attraverso il proprio canale YouTube tutte le impressioni, retroscena e interviste dei protagonisti.

Test Ferrari 488 GT3: il segreto sta nello sfruttare gli oltre 500 cv con l'effetto suolo

Articolo precedente

Test Ferrari 488 GT3: il segreto sta nello sfruttare gli oltre 500 cv con l'effetto suolo

Articolo successivo

Manuel Bissa centra a Franciacorta la sua prima vittoria nella Lotus Cup Italia

Manuel Bissa centra a Franciacorta la sua prima vittoria nella Lotus Cup Italia
Carica i commenti