La Lotus Cup Light conferma il suo successo nel 2011

La Lotus Cup Light conferma il suo successo nel 2011

Sono stati ben 47 i piloti che si sono confrontati in questa stagione

E’ tornata a calcare i più prestigiosi circuiti italiani nel 2011 a contorno delle gare della Lotus Cup Italia ed è stato pienamente confermato il successo della formula. Ben quarantasette appassionati si sono confrontati in pista nella logica della Lotus Cup Light che vede il puro divertimento scendere in pista in turni di guida cronometrati, dove a vincere è il sano agonismo, senza eccessi, e la passione è il comune denominatore dei protagonisti. Tantissime vetture, tantissimi appassionati, trai quali è spiccato il nome di Mario Ricotti con la Caterham R300, leader finale della speciale classifica e vincitore del secondo appuntamento di Varano e sempre nelle posizioni di vertice in tutti gli appuntamenti disputati. Dietro a lui un’altra Caterham, la R500 di Dario Margutti, vincitore del primo appuntamento di Imola. Dietro a loro un agguerrito nugolo di avversari, capitanati da Andrea Sapino e Stefano Croci, appaiati a 25 punti davanti a Flavio Zabini, distanziato di un punto. A ridosso della Top Five, in appena nove punti, troviamo Grazzini, Villanova, Cecioni, Cecchi, Raimondi, Berti, Tessieri, Gallo, Pasquon, Palmiri, Prati, Rocco, Tarricone, Raimondi, Ferrari e Scotti. E’ stata quindi una splendida stagione quella che ha visto Ricotti succedere nell’albo d’oro a Erminio Beretta, vincitore della precedente edizione e divenuto protagonista della serie maggiore, dove si è messo in luce salendo più volte sul podio; ora si guarda già all’edizione 2012, dove ovviamente si punterà a confermare la splendida riuscita della speciale serie di eventi organizzata dal Lotus Cup Italy Management.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie