La 3 Ore Endurance Champions Cup scatta da Imola

La 3 Ore Endurance Champions Cup scatta da Imola

Sulle rive del Santerno è attesa grande battaglia in ognuno dei raggruppamenti presenti in griglia

Parte questo fine settimana dal prestigioso circuito di Imola la 3 Ore Endurance Champions Cup 2015. Il nuovo campionato all’interno del quale si svolge anche il Trofeo 200 Miglia promosso dall’Italia Motorsport, riporta le vere gare di durata in Italia con la filosofia europea dove in pista si sfidano contemporaneamente GT, Sport e Turismo. Nonostante la variazione di calendario che ha anticipato la prima gara di oltre un mese, buona la risposta degli appassionati con altri ancora che invece faranno il loro esordio dalla prossima prova prevista a Monza il 24 maggio.

Tre appunto i raggruppamenti previsti con le rispettive classifiche. Il primo sarà riservato alle vetture GT dove sarà una lotta in casa Porsche fra la GT3 R dell’Autorlando con Ghezzi/Camathias e le due 997 Cup di Bonaldi Motorsport (De Nora/Montini) e di Ebimotors (Roda/Postiglione).

In ottica assoluta tocca però rivolgersi probabilmente al raggruppamento Bronze che racchiude le vetture Sport CN2 con le Wolf della Avelon Formula e della Emotion Motorsport sul giro secco leggermente superiori alle GT. Belotti/De Val, Caliceti/Gamberini e Amaduzzi/Ardissoni/Fumanelli gli equipaggi.

Altrettanto combattuto appare lo schieramento delle vetture turismo e silhouette con le due BMW M3 V8 4.0 della Promotor Sport e Borusan Otomotiv Motorsport favorite. Attenzione però anche alla Megane V6 della Zero Racing così come alla BMW M3 E46 della RC Motorsport.

Il programma di gara sarà articolato alle sole giornate di venerdì e sabato con al venerdì le prove libere e la qualifica e sabato la gara sulla distanza dei 150 minuti con due soste obbligatorie da minimo 5 minuti dove tutte le operazioni di rifornimento e avvicendamento alla guida potranno essere effettuate in sicurezza senza poter compromettere il risultato di gara o dover far fronte a maggior personale innalzando i costi.

Imponente la visibilità del campionato che vedrà confermata la diretta streaming integrale di qualifiche e gara. Questa sarà visibile LIVE sia su pc tramite il canale You Tube del Gruppo Peroni Race, che su qualunque dispositivo mobile connesso alla rete.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie