Italian Radical: Bruccoleri piazza la doppietta

Italian Radical: Bruccoleri piazza la doppietta

Il pilota della Concordia Motorsport si è imposto in entrambe le gare di Franciacorta

Per la Concordia Motorsport si è concluso nel migliore dei modi l’ACI-CSAI Racing Weekend presso l’Autodromo “Daniel Bonara” - Franciacorta, terzo appuntamento dell’Italian Radical Trophy 2012. Sabato pole position per il siciliano Luigi Bruccoleri, che ha aperto il weekend rispettando i pronostici con il miglior tempo 1’10”578, dopo qualche noia elettrica durante le prove libere. Emozionante la successiva gara 1 con la vittoria di Bruccoleri, che ha duellato con la sua Radical SR4 contro il laziale Simone Laureti al suo esordio a Franciacorta. Laureti è riuscito a passare al comando a metà gara grazie alle noie ai freni del vincitore. Bruccoleri si è però ripreso la testa della corsa, con un attacco deciso quando sono spariti i problemi ai freni. Gara 1 conclusa dietro la safety car dopo un contatto finito sulla sabbia tra Pennaforte e Gargiulo. Gara 2, con griglia formata dalle prime sei posizioni d’arrivo di gara 1 invertite (sempre sprint da 18 minuti più un giro in diretta su Nuvolari), è partita subito bene per Luigi Bruccoleri, grazie ad una partenza bruciante che lo ha visto scattare dalla sesta posizione al comando del gruppo. Il leader agrigentino Luigi Bruccoleri ha quindi vinto a mani basse approfittato al meglio dell’assenza del compagno-rivale Michele “Miky” Esposito, suo acerrimo avversario nei primi due round di Varano e Pergusa e per l’occasione impegnato con gli esami di maturità. Più sfortunato Bruno Pennaforte, partito settimo in gara 1 ma sulla sabbia come in gara 2, dove la quarta posizione è stata rovinata da due testacoda che lo hanno relegato nelle retrovie.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Luigi Bruccoleri
Articolo di tipo Ultime notizie