Gulf 12 Hours: vittoria di classe per la Nova Race

Gulf 12 Hours: vittoria di classe per la Nova Race

Le due Ginetta G50 della squadra italiane sono salite entrambe sul podio della GTX

Si è conclusa come sicuramente meglio non poteva, la stagione 2013 per il team Nova Race. Vittoria e doppio podio di classe: questo è infatti il bilancio della Gulf 12 Hours che si è disputata sullo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi. Negli Emirati Arabi la squadra emiliana è riuscita a piazzare nelle primissime posizioni entrambe le Ginetta G50 GT4, ottenendo un’affermazione nel raggruppamento GTX con l’equipaggio composto da Tiziano Cappelletti, Matteo Cressoni, Giampiero Cristoni e lo svedese Tommy Lindroth, che ha terminato la gara in decima posizione assoluta, immediatamente a ridosso delle più potenti GT3. A completare il successo di questa trasferta è appunto arrivato il 14. piazzamento nella classifica generale di Luca Magnoni, Luis Scarpaggio ed il belga Pierre Piron, protagonisti di un’eccezionale condotta dopo essere rimasti coinvolti in un incidente nelle fasi iniziali che ha seriamente rischiato di compromettere il tutto prematuramente. La “long-endurance” di Abu Dhabi ha avuto pertanto un epilogo felice per la formazione reggiana, ma anche per i colori Ginetta. Da segnalare è infatti il secondo piazzamento di classe ottenuto dall’altra vettura inglese della Optimum Motorsport. Il team Nova Race, una volta di più, si è dunque confermato come una delle più belle realtà legate al marchio UK del panorama internazionale. Dopo essersi messa già quest’anno in evidenza nelle altre classiche del Nürburgring, Barcellona, fino alla più recente 500 Km di Alcañiz che, solamente poche settimane fa, aveva regalato al team emiliano un altro doppio podio. L’appuntamento adesso è per il 2014: un anno sicuramente intenso e ricco di novità, ancora sotto il segno della Ginetta.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie