Gulf 12 Hours: Black Falcon in pole position

Gulf 12 Hours: Black Falcon in pole position

La Mercedes di Schneider/Bleekemolen/Al Qubaisi ha preceduto due Ferrari e l'ottima Bentley

Stando almeno al nome è la squadra di casa e lo ha fatto valere nelle qualifiche: il Team Abu Dhabi by Black Falcon ha conqiustato la pole position per la Gulf 12 Hours, che domani si disputerà in due tronconi da sei ore ciascuno. L'equipaggio composto da Khaled Al Qubaisi, Jaroen Bleekemolen e Bernd Schneider hanno messo tutti in fila grazie ad un tempo medio di 2'11"377 (si teneva conto del miglior riferimento di ogni membro dell'equipaggio), staccando di poco poco più di un decimo la Ferrari 458 GT3 del Kessel Racing affidata a Michael Broniszewski, Daniel Zampieri e Cesar Ramos. Ad onor del vero, va detto che la pole position era stata messa a referto da un'altra Ferrari della Kessel Racing, quella di Thomas Kemenater e Giacomo Piccini, che però domani non potranno neppure schierarsi in quanto il loro compagno Kola Aluko non è arrivato in tempo per le qualifiche e il regolamento non ammette equipaggi con due soli piloti. Da segnalare poi la bella prova della Bentley Continental GT3, che al debutto assoluto ha chiuso con il quarto tempo grazie all'equipaggio Kane/Smith/Meyrick, che ha chiuso alle spalle della 458 di Bobbi/Skryabin/Pierguidi. Per quanto riguarda la classe CN, la pole position è andata alla Wolf dell'equipaggio Belotti/Lafif/Bellarosa, ma quest'ultimo ha patito un problema di motore durante il suo stint, quindi non è escluso che ci possa essere anche un clamoroso forfait. Infine nella GTX la battaglia tutta tra Ginetta ha premiato la Optimum Motorsport (Mowle/Ratcliffe/Osborn) ai danni della Nova Race (Magnoni/Scarpaccio/Piron).

Gulf 12 Hours - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Bernd Schneider , Jeroen Bleekemolen , Khaled Al Qubaisi
Articolo di tipo Ultime notizie