GT Cup, Maro Engel trionfa a Macao

Dominio Mercedes nell'ex protettorato portoghese con una bella doppietta. Mortara chiude la gara a podio

GT Cup, Maro Engel trionfa a Macao

Per chiudere il dominio di Edoardo Mortara sulle strade del tracciato di Macao ci voleva una grande impresa e grande impresa è arrivata. Maro Engel ha spodestato il "re di Macao" dopo anni di trionfi consecutivi e ha vinto con autorità la prestigiosa gara riservata alle vetture Gran Turismo.

Engel E' passato per primo sotto il traguardo al termine dei dodici giri previsti della competizione riservata alle vetture GT. Un grande risultato per il Mercedes-AMG Driving Academy team, reso ancora più dolce dalla doppietta completata dal compagno di squadra di Engel, Renger Van Der Zande, il quale è arrivato sotto la bandiera a scacchi con appena un secondo e due decimi di ritardo dal vincitore.

Edoardo Mortara, su Audi R8, è stato costretto dunque ad abdicare nonostante la strepitosa pole position portata a casa nella giornata di ieri, che faceva presupporre all'ennesimo dominio del pilota italiano. Oggi però le cose sono andate diversamente dai piani del ginevrino, giunto comunque sul podio, in terza posizione, isultato che conferma comunque il suo feeling con le strade dell'ex protettorato portoghese.

Alle spalle del nostro connazionale si è classificato il nuovo campione della Blancpain GT Series, Laurens Vanthoor, anch'egli su Audi R8. Il pilota belga, al termine delle Qualifiche di ieri, sembrava essere preoccupato dal possibile ritorno di Engel, avendo valutato al meglio in pista le possibilità del pilota tedesco, sempre veloce per tutto l'arco del fine settimana. Alle spalle del pilota Audi ecco il primo portacolori BMW. Si tratta del brasiliano Augusto Farfus, proveniente dal turismo tedesco, il DTM, al volante di una Z4 GT3.

Con la vittoria di questa mattina, Engel si è rifatto della sfortunata foratura dello scorso anno al penultimo giro della gara, quando sembrava essere a un passo dalla vittoria. "E' fantastico. Questa vittoria è tutto quello che ho sognato nell'ultimo anno. Siamo scattati molto bene alla partenza, grazie alla coppia del nostro motore che ci ha permesso di spingere molto a partire dalla prima curva. La doppietta di oggi rende speciale il mio risultato", ha ammesso il tedesco al termine della gara.  

GT Cup - Macao - Gara

condividi
commenti
6 Ore di Roma: pole alla Wolf della Avelon Formula
Articolo precedente

6 Ore di Roma: pole alla Wolf della Avelon Formula

Articolo successivo

Trionfo a Roma per Cioci, Perazzini e Fisichella

Trionfo a Roma per Cioci, Perazzini e Fisichella
Carica i commenti