Grande attesa per la 6 Ore in notturna di Misano

Grande attesa per la 6 Ore in notturna di Misano

Prevista battaglia in tutte le classi ed occhi puntati su Adrian Newey

ltre duecento le vetture che scenderanno in pista questo weekend sul tracciato di Misano Adriatico per l’appuntamento estivo clou della stagione nazionale. Otto campionati fra cui spicca la 6 Ore in Notturna, terzo appuntamento 2011 dell’Endurance Champions Cup. Nella tre giorni romagnola in pista le vetture del Tricolore Turismo di Serie, della Coppa Italia, della Five Hundred Cup, della Clio Cup Italia, della Formula Renault 2.0, del Campionato Italiano Autostoriche e del Challenge Formule Storiche. L’attesa maggiore è sicuramente per la 6 Ore in Notturna che, anche quest’anno, continua ad attirare l’interesse non solo dei protagonisti nazionali delle competizioni GT e Turismo ma anche quello di team e piloti stranieri. Nella Gold Cup, il raggruppamento che racchiude tutte le vetture GT, spicca il ritorno del progettista F1 Adrian Newey che quest’anno, sempre al fianco dell’amico Joe Macari, proverà a cimentarsi con una Ferrari F430 24hr Special GT. Su simili vetture al via anche il team semiufficiale della AF Corse con gli equipaggi Le Mans Kauffmann/Aguas insieme a Cirò, e Cioci/Perazzini in equipaggio con Casè, e la vincitrice della 500 Miglia di Imola, la Black Bull, con il collaudato trio Invernizzi/Venturi/Maino. Non mancheranno le Porsche, le cui sorti in questa occasione, saranno affidate ai team stranieri G Private e Stadler oltre alla nostrana Frenotecnica, oltre alle Lotus con la Lotus Sport Italia di nuovo presente tramite la struttura della Scuderia Giudici con una Evora in configurazione GT Production. Tornano nell’ECC anche Andrea Mamè e Mirko Zanardini. Per loro, terzi nella prova inaugurale di Monza, sempre una Lamborghini Gallardo. Sulla Ginetta GT4 Milli/Zadotti/Mastrangelo. Sfida serrata anche nella Silver Cup dove i pronostici sono per la M3 E92 della Duller al suo debutto con il V8 4 litri. L’equipaggio composto da Cremonesi/Lancieri/Belicchi è una garanzia. Simile vettura per la Promotor Sport con Conte/Zanin/Bellini. Di assoluto livello anche l’equipaggio della Aeffem con Pigoli/Ferraris e Cerruti che tornano nelle competizioni di durata con la potente Mercedes C63 in configurazione Superstars. Protagoniste indiscusse nel 2010, quando colsero il primo e il secondo posto, e attuali dominatrici dell’omonimo trofeo continentale, al via ci saranno due Megane V6 dell’Oregon Team. Maneggevolezza e bontà telaistiche i loro punti di forza. Attenzione in particolare a Barthyan/Simoni/Bonacini, attuali leader di Raggruppamento. Bei duelli si annunciano anche in classe 3.0 con l’esordio della vettura della Monza Racing e il ritorno della BMW 330i E90 della Zerocinque, e fra le vetture diesel con tre vetture iscritte.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie