Doppio podio per Nova Race alla 500 km di Alcaniz

condividi
commenti
Doppio podio per Nova Race alla 500 km di Alcaniz
Redazione
Di: Redazione
02 dic 2013, 15:53

Il team emiliano ha condotto le sue Ginetta G50 al secondo ed al terzo posto di classe

Ancora un risultato straordinario per il team Nova Race in un appuntamento endurance di levatura internazionale come la 500 Km di Alcañiz, che è andato in scena lo scorso fine settimana sul tracciato spagnolo del Motorland Aragon. In terra iberica la squadra emiliana ha infatti messo a segno un doppio podio, portando al traguardo rispettivamente in seconda e terza posizione di classe le due Ginetta G50 con cui si è presentata al via di questa edizione caratterizzata da uno schieramento di oltre 40 vetture. Nonostante l’agguerrita concorrenza (in particolar modo quella degli equipaggi locali), alla fine per i fratelli Alvaro ed Alejandro Vela ed il loro co-equiper Salvador Tineo, autentica rivelazione ed atteso protagonista della stagione 2014, è arrivata una meritata piazza d’onore alle spalle della vettura “gemella” di Campos Hull-Kanaroglou. Per Tineo in particolare va evidenziato il fatto che in precedenza non era mai salito su una GT4 “made in Uk”, al cui volante ha fatto il suo debutto proprio sul tracciato spagnolo, in occasione delle prove libere. Identico discorso per Marcos De Diego e Daniel Diaz, che alternandosi al volante con il più esperto pilota romano Roberto Gentili (reduce dalla conquista del titolo “Fuchs Over 50” nella Ginetta G50 Cup by Yokohama 2013 e alla sua prima presa di contatto con il circuito spagnolo su cui non aveva mai corso prima), hanno concluso terzi. Lo stesso Diaz era stato protagonista durante il suo “stint” di guida di un testacoda, rendendosi successivamente autore di una condotta esemplare con cui si è del tutto riscattato dell’errore commesso inizialmente. Il prossimo appuntamento per il team Nova Race è adesso in programma tra meno di due settimane (dall’11 al 13 dicembre) in occasione della Gulf 12 Hours in programma sullo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi.
Prossimo articolo GT
Kessel Racing alla 12 Ore del Golfo con 4 Ferrari

Previous article

Kessel Racing alla 12 Ore del Golfo con 4 Ferrari

Next article

Coppa Italia all'insegna della continuità nel 2014

Coppa Italia all'insegna della continuità nel 2014

Su questo articolo

Serie GT
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie