Domenica si disputa la 100 Miglia di Magione

Domenica si disputa la 100 Miglia di Magione

La corsa endurance di fine stagione si può correre sia da soli che in equipaggio. Attese tante vetture GT

Domenica 23 Novembre all’Autodromo dell’Umbria tornerà in pista la 100 Miglia di Magione, gara di durata riservata alle vetture turismo moderne che si può correre in solitaria o in equipaggio, alternandosi al volante con un compagno di team.

I concorrenti saranno chiamati a coprire la distanza di 64 giri del tracciato del Borzacchini (per un totale di circa 160 km, appunto, 100 miglia) e, durante le apposite fasi indicate dalla Direzione Gara, dovranno rientrare nell’area specifica all’interno del parco chiuso destinata ad effettuare il cambio del pilota al volante; anche chi gareggia da solo dovrà rientrare in quest’area per effettuare una sosta, che in entrambe i casi dovrà avere la durata minima di cinque minuti.

Al via dell’ormai classica corsa endurance di fine stagione ci saranno auto delle più varie tipologie, tanto che la corsa verrà suddivisa in due gruppi: nel primo gareggeranno le auto fino a 2.000 cc, nel secondo quelle con cilindrata superiore.

Tra gli iscritti del primo gruppo si attendono molte Renault Clio in versione Cup, turbo e non, oltre ad Alfa Romeo 147, Seat Leon ed alla nuova BlackM 1.4; il Gruppo 2, quello delle vetture più potenti, vedrà al via molte Porsche ad infoltire la classe GT Cup, assieme a Ferrari e Lotus. Anche numerose BMW sia di categoria Superstars, che 24h Special saranno della partita e in pista si vedranno molti abituali concorrenti del Trofeo Turismo Magione appena vinto per la terza volta consecutiva dal perugino Federico Lilli.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie