Fausti vince subito in Polonia con la Radical

Fausti vince subito in Polonia con la Radical

Il pilota italiano si è imposto nella prima gara del monomarca sul tracciato di Poznan

Debutto vincente per Andrea Fausti nel campionato Radical FIA Cez in Polonia nello scorso weekend del 23 giugno. Il pilota di Arezzo ha infatti vinto Gara 1 sul circuito di Poznan conquistando anche il giro più veloce e la pole position per Gara 2. Al volante del prototipo Radical SR3 RS del Team Radical Motorsport Poland, Andrea ha conquistato il giro più veloce anche in Gara 2, mentre era saldamente al comando, ma è stato costretto al ritiro quando è scivolato fuori pista sull'olio lasciato da un'altra vettura. Un vero peccato perché la vittoria anche in Gara 2 era sicuramente alla portata visto il ritmo schiacciante dimostrato ed il vantaggio accumulato fino a quel momento. Fausti ha scoperto il circuito di Poznan nelle prove libere di giovedì 20 ma questo non gli ha impedito di far segnare da subito il primo tempo. Nelle qualifiche per Gara 1 invece il pilota toscano ha potuto compiere solo pochi giri ad inizio sessione per un banale guasto al motore. Rimasto in pole position provvisoria fino a due minuti dalla fine, Andrea è poi stato scansato in terza posizione senza possibilità di replicare. Andrea Fausti si è riscattato ampiamente in Gara 1 sabato 22. Agguantato il comando sin dalla prima curva, l'aretino ha comandato la gara per tutti i 25 minuti più un giro con un vantaggio finale di 25 secondi su Offer Koller e Dudziak Tomasz. Il giro veloce segnato da Andrea in gara è poi risultato di ben 4 decimi di secondo più rapido della pole position. Domenica mattina Fausti non si è fatto scappare la pole position per Gara 2 sull'asfalto bagnato dalla pioggia della notte. Partito bene dalla prima fila, il pilota del Radical Mororsport Poland è riuscito a mantenere la prima posizione ed imporre subito un ritmo elevatissimo. Una cavalcata interrotta dall'olio lasciato in pista da un'altra auto proprio in una velocissima curva da quinta marcia. E' rimasto invece imbattuto il giro più veloce della gara segnato da Andrea prima del ritiro. Un grande rammarico ma che non toglie nulla alla competitività espressa durante tutto il weekend. Grazie a questi risultati infatti Fausti spera in una estensione degli impegni con il team Radical Motorsport Poland. "Sono molto dispiaciuto per il ritiro in Gara2 perché la seconda vittoria era vicinissima" ha commentato Andrea a caldo. "Purtroppo non ho potuto fare nulla quando la mia Radical è partita sull'olio sparso in pista e di cui nessun commissario si era accorto. Stando in testa alla gara sono stato il primo a passarci sopra! E' stato comunque un weekend esaltante dove nulla è stato scontato e i risultati sono stati il frutto di un ottimo lavoro svolto con il Team Radical Motorsport Poland. Abbiamo fatto un bel lavoro di affinamento sulla vettura che spero di poter nuovamente portare ad altri successi in gare future. Intanto il mio ringraziamento va al Team Manager Hakan Petersson ed a tutti i componenti Radical Poland, meccanici inclusi, per il supporto datomi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Andrea Fausti
Articolo di tipo Ultime notizie