Alexander Sims diventa pilota ufficiale BMW GT

Alexander Sims diventa pilota ufficiale BMW GT

Il 25enne britannico lo era stato per la McLaren fino alla passata stagione

Chiusa la sua parentesi da pilota ufficiale McLaren, Alexander Sims non è rimasto a spasso per troppo tempo: il 25enne britannico, infatti, si è legato alla BMW, diventando uno dei suoi factory driver per i programmi GT. Al momento non è ancora chiaro quale sarà la sua squadra, ma sicuramente il suo impegno prevede la partecipazione alle 24 Ore del Nurburgring e di Spa-Francorchamps, così come ad alcune gare selezionate del VLN, al volante di una Z4 GT3. "Questo è un sogno che si avvere: se decidi di correre con le vetture GT, non c'è niente di meglio che guidare per un costruttore come la BMW. Da quando ho abbandonato le monoposto (in realtà nel 2013 ha fatto anche qualche apparizione in GP3 ed in Formula 3, ndr), la mia ambizione è sempre stata quella di unirmi ad un costruttore che mi potesse garantire un futuro a lungo termine, quindi spero che questo sia solo il primo passo di un lungo rapporto" ha detto Sims.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Alexander Sims
Articolo di tipo Ultime notizie