6h di Roma: Ferrari in pole con la AF Corse

6h di Roma: Ferrari in pole con la AF Corse

Rui Aguas, Lucas Nasrat, Aaron Scott hanno avuto la meglio sulla 458 gemella

E’ il trio Rui Aguas, Lucas Nasrat, Aaron Scott l’autore della pole alla XXIII Edizione della 6h di Roma di scena questo fine settimana sul circuito di Vallelunga. L’equipaggio della AF Corse su Ferrari 458 GT3, capace di segnare 1'33"063, ha la meglio nell’unico turno di qualifica di sessanta minuti sui compagni di squadra Perazzini/Cioci/Bertolini (Ferrari 458 GT2) e sulla simile vettura della Kessel Racing portata in pista da Aluko/Kemenater/Piccini. Qualifica con asfalto asciutto dopo le copiose piogge del venerdì e l’umidità del mattino delle due sessioni di prove libere. Il primo acuto in qualifica è dell’equipaggio della EasyRace Biagi/Francioni/Geri (Ferrari 458 GT3) che si issano in prima piazza prima. A quindici minuti dalla conclusione ecco gli assalti più decisi il trio Kessel Earle/Zampieri/Broniszewski (Ferrari 458 GT3), che segna la nuova pole. I tempi però scendono rapidamente ed ecco dunque un nuovo cambio al vertice con appunto il tempo di Aguas. Fra le due GT3, quella della pole e quella del trio Kessel si inseriscono negli ultimi giri le GT2 di Perazzini/Cioci/Bertolini e di Aluko/Kemenater/Piccini. Quinto tempo per Biagi/Francioni/Geri. Prima vettura non del Cavallino, la Lamborghini della Imperiale Racing, sesta, di Amici/Stancheris/Sanna/Babini incalzata dalla 458 GT2 di Palma/Casè/Necchi e dalla BMW Z4 di Mulacchiè/Rangoni. Nona piazza e miglior prestazione fra le vetture Trofeo per la Gallardo di Zaugg/De Nora. Farmer/Bianco/Mapelli sulla 997 GT3 della GDL completano la top ten.

6h di Roma - Booklet risultati

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Rui Aguas
Articolo di tipo Ultime notizie