Team Pit Lane alla 24H di Dubai con una GT86

Team Pit Lane alla 24H di Dubai con una GT86

Il team tedesco correrà con i colori WOSP, associazione benefica polacca che raccoglie fondi per gli ospedali

Il team Pit Lane sarà al via della prossima edizione della 24 Ore di Dubai con una Toyota GT86 GT3, che sarà affidata all'equipaggio composto da Olivier Muytjens, Brody, Kurt Dujardyn, Harald Rettich e il polacco Maciej Dreszer.

Il team tedesco, oltre a coltivare ambizioni sportive, correrà la gara di durata per una buona causa. La Toyota numero 124 della Pit Lane Raccing correrà infatti con i colori della WOSP, un'associazione benefica polacca che si occupa di raccolta fondi per finanziare alcuni ospedali e dotarli di attrezzature in grado di aiutare il personale a svolgere al meglio il proprio compito. 

Durante le prove della 24 Ore il primo canale polacco trasmetterà in diretta cinque minuti on-board dalla Toyota impegnata nella corsa e, simultaneamente, una seconda Toyota GT86 con la medesima livrea sfilerà per le strade di Cracovia. Di recente anche Felix Baumgartner ha partecipato a questa iniziativa.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie