1-2 Audi alla 12 Ore di Bathurst

1-2 Audi alla 12 Ore di Bathurst

Le due R8 LMS del Team Joest sono giunte al traguardo in parata

Si è conclusa in trionfo l'avventura dell'Audi alla 12 Ore di Bathurst. Le due R8 LMS schierate dal Team Joest hanno letteralmente dominato la classica australiana, piazzando un clamoroso 1-2 al termine della mezza giornata di gara. Ad imporsi sono stati gli esordienti Marc Basseng, Christopher Mies e Darryl O’Young, che alla bandiera a scacchi hanno preceduto di appena 0"7 l'equipaggio locale formato da Mark Eddy, Craig Lowndes e Warren Luff, con le due supersportive di Ingolstadt che hanno tagliato il traguardo in parata. A decidere il duello in famiglia è stata una foratura, che ha costretto Lowndes ad effettuare un pit-stop extra nel finale della corsa, regalando su un piatto d'argento il successo alla vettura gemella, che invece è arrivata al traguardo senza il minimo intoppo. Oltre alla gioia del successo, all'Audi va anche l'onore di aver realizzato il nuovo record del tracciato di Mount Panorama per quanto riguarda la classe GT3, con la R8 LMS che ha centrato la sua 65esima vittoria da quando calca le scene delle gare GT.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1