GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
WRC
04 giu
-
07 giu
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
W Series
G
26 giu
-
27 giu
Canceled
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
MotoGP
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
Moto3
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
Moto2
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
IndyCar
25 giu
-
27 giu
Canceled
G
Grand Prix of Indianapolis
02 lug
-
04 lug
Evento in corso . . .
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
FIA F3
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
15 Ore
:
17 Minuti
:
03 Secondi
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
FIA F2
G
05 giu
-
07 giu
Evento concluso
G
Spielberg
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
15 Ore
:
17 Minuti
:
03 Secondi
Formula 1
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
6 giorni
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
35 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
42 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
35 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
70 giorni
WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni

Virginia, Gara 2: Wilkins si riscatta, ma stavolta rompe Lewis

condividi
commenti
Virginia, Gara 2: Wilkins si riscatta, ma stavolta rompe Lewis
Di:
30 apr 2018, 05:35

Dopo il ritiro di sabato, il pilota della Bryan Herta Autosport trionfa davanti ad Eversley (in grande rimonta) e Daniel, mentre la Hyundai del suo compagno di squadra si ferma sul più bello. Punti anche per Coupal, Geraci e Jensen con l'Alfa Romeo.

Michael Lewis, #98, Hyundai i30 TCR
Ryan Eversley, #43 Honda Civic Type R TCR
Ryan Eversley, #43 Honda Civic Type R TCR
Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Mark Wilkins, Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Michael Lewis
Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Mark Wilkins, Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Michael Lewis, RealTime Racing Honda Civic Type-R TCR: Ryan Eversley
Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Michael Lewis, Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Mark Wilkins
Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Michael Lewis, Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Mark Wilkins
Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Michael Lewis, Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Mark Wilkins
Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Michael Lewis, Bryan Herta Autosport Hyundai I30 N TCR: Mark Wilkins

Mark Wilkins si è rifatto nel weekend al Virginia International Raceway conquistando la vittoria in Gara 2 dopo essersi ritirato mestamente in Gara 1 di sabato.

In Classe TCR del Pirelli World Challenge, però, è proseguito il fine settimana agrodolce della Bryan Herta Autosport, dato che stavolta è stata la Hyundai i30 N TCR del suo compagno di squadra Michael Lewis a non vedere il traguardo.

Nei primi 20' dei 40' previsti abbiamo visto incidenti a ripetizione, con Wilkins e Lewis che partivano dalla prima fila, seguiti dalla Honda Civic Type R TCR FK7 di Ryan Eversley; il pilota della RealTime Racing ha commesso un errore alla curva 3 arrivando lungo in frenata e dopo aver centrato un'altra vettura si è ritrovato 13°.

Qui è iniziata la sua grande rimonta, risalendo fino all'8° posto in un solo giro e poi conquistando il 5° a quello successivo mettendosi alle spalle la Volkswagen Golf GTI di Mason Filippi.

Nel frattempo Lewis ha continuato a guidare il gruppo inseguito da Wilkins e Jérimy Daniel ed Eversley, poi al giro 9 il leader ha rallentato vistosamente rientrando ai box e lasciando al suo compagno di squadra il comando delle operazioni. Dalle indagini è emerso che Lewis è stato tradito dalla rottura dell'albero di trasmissione (un guaio simile a quello che ha messo K.O. Wilkins sabato).

Eversley ha iniziato a mettere pressione all'Audi RS 3 LMS TCR di Daniel, superandola al giro 11 e conquistando la piazza d'onore, anche perché i 13" che separavano Hyundai ed Honda hanno consentito a Wilkins di gestire la situazione.

Nella lotta fra chi seguiva, Nate Vincent (FCP Euro by HRD) è stato protagonista di un incidente singolare al giro 17, quando con la sua Volkswagen Golf GTI TCR è finito fuori pista venendo poi tamponato da un'altra vettura al suo rientro. Questo lo ha fatto scivolare al 12° posto davanti a Filippi, con Jarett Andretti (Volkswagen Golf GTI TCR - Copeland Motorsports) e Dwight Merriman (Volkswagen Golf GTI TCR - Heinlein Racing Development).

Wilkins è transitato sotto la bandiera a scacchi con 8" di margine su Eversley, mentre Daniel ha completato il podio.

Quarto si è classificato JT Coupal con l'Audi della Compass Racing, in Top5 troviamo anche l'Alfa Romeo Giulietta di Martin Jensen. Punti anche per Anthony Geraci (Audi RS 3 LMS - Heinlein Racing Development), Michael Hurczyn (Volkswagen Golf GTI TCR - FCP Euro by HRD), Matt Fassnacht (Audi RS 3 LMS - Murillo Racing), Andretti e Merriman.

Il prossimo round della Classe TCR del Pirelli World Challenge è prevista per il 25-26 maggio a Lime Rock Park in Connecticut.

PWC - Virginia: Gara 2 TCR

Articolo successivo
Virginia, Gara 1: trionfo per Eversley ed Honda, la beffa di Wilkins premia Lewis

Articolo precedente

Virginia, Gara 1: trionfo per Eversley ed Honda, la beffa di Wilkins premia Lewis

Articolo successivo

Vittorie per la Honda di Eversley e la Hyundai di Lewis a Lime Rock

Vittorie per la Honda di Eversley e la Hyundai di Lewis a Lime Rock
Carica i commenti