Riscontri positivi per il Raton Racing nei test al Paul Ricard

Al volante della Lamborghini Huracan GT3 si sono alternati Edoardo Liberati e Kang Ling e la marcia di avvicinamento al round di apertura di Estoril sembra procedere nel migliore dei modi.

Riscontri positivi per il Raton Racing nei test al Paul Ricard

Il Team Raton Racing è rientrato dalla seconda sessione di test invernali, in vista della partecipazione al GT Open che vede la sua prima gara all’Estoril a fine aprile. In pista si sono dati il cambio, al volante della Lamborghini Huracan GT3, Edoardo Liberati e Kang Ling.

Unico neo della sessione, la pioggia che ha caratterizzato parte dei test, rallentando il lavoro di sviluppo. Alla fine di questi due appuntamenti, i risultati sono molto positivi, anche se il lavoro da fare è ancora molto.

Roberto Tanca, Raton Racing
Roberto Tanca, Raton Racing

Photo by: GT Open

A questo proposito, nei prossimi giorni sarà comunicata la data del test privato che il Team Raton Racing intende effettuare. Sempre più avanti ci sarà la comunicazione dell’equipaggio che parteciperà al Campionato.

"Torniano dal Paul Ricard con molti dati, il test è stato molto positivo e crediamo di aver intrapreso la strada giusta. La Huracan GT3 è incredibile, molto veloce e sensibile ai cambiamenti. Adesso inizia la parte importante, analizzare i dati dei due test per arrivare al meglio al primo appuntamento stagionale. Sono contento dei piloti che hanno effettuato il test, Liberati e Ling si sono adattati alla macchina molto velocemente comunicandoci molte informazioni su cui lavorare" ha detto Roberto Tanca.

condividi
commenti
Tremendo botto e molta paura per Francesco Sini al Paul Ricard
Articolo precedente

Tremendo botto e molta paura per Francesco Sini al Paul Ricard

Articolo successivo

Thomas Biagi continua nel GT Open con Imperiale Racing

Thomas Biagi continua nel GT Open con Imperiale Racing
Carica i commenti