GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
34 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
54 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
46 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
130 giorni
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
25 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Evento in corso . . .
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
61 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
ELMS
G
Barcellona
03 apr
-
05 apr
Evento in corso . . .
G
Monza
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
26 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
82 giorni

Ramos si impone su Monje e coglie la pole per Gara 2

condividi
commenti
Ramos si impone su Monje e coglie la pole per Gara 2
Di:
11 set 2016, 09:05

Il portoghese, dopo il successo nella gara del sabato, si impone per 24 millesimi su Monje e conquista la pole position per la seconda gara del weekend. Carroll è terzo per 76 millesimi, mentre Crestani ha colto il sesto crono.

Continua nel migliore dei modi il weekend austriaco di Miguel Ramos. Il portoghese del Teo Martin Motorsport, dopo aver colto il successo in occasione della gara del sabato, ha centrato la pole position che gli consentirà di scattare davanti a tutti in Gara 2.

Ramos ha fermato il cronometro sull'1'27''491 ed ha preceduto per appena 24 millesimi il compagno di team Monje consentendo così al Teo Martin Motorsport di monopolizzare l'intera prima fila.

Minimo il distacco patito da Adam Carroll, terzo con un ritardo di soli 76 millesimi, mentre Euan Hankey ha chiuso alle spalle del britannico con il crono di 1'27''757.

Alvaro Parente e Fabio Crestani occupano l'intera terza fila con il portoghese in ritardo dalla pole 371 millesimi mentre l'italiano ha pagato un gap di 429 millesimi da Ramos. 

Dopo il bel secondo posto colto al termine di Gara 1, Thomas Jager ha fatto segnare il settimo tempo con il crono di 1'28''038, primo pilota a non scendere sotto il muro del minuto e ventotto, precedendo Benham, Da Costa, in pole tra gli AM, e Guedes, rispettivamente in ottava, nona e decima posizione con ritardi compresi tra uno e due secondi.

Articolo successivo
Ramos e Schothorst conquistano il successo in Gara 1

Articolo precedente

Ramos e Schothorst conquistano il successo in Gara 1

Articolo successivo

Gara 2: Monje e Yacaman centrano il primo successo stagionale

Gara 2: Monje e Yacaman centrano il primo successo stagionale
Carica i commenti