Alvaro Barba si unisce alla Ombra a Budapest

condividi
commenti
Alvaro Barba si unisce alla Ombra a Budapest
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
01 lug 2014, 17:54

Sostituirà Stefano Costantini, costretto a fermarsi dopo la brutta botta alla schiena di Jerez

Alvaro Barba si unisce al team Ombra a Budapest Per il quarto appuntamento dell'International GT Open, al via fra tre giorni sul circuito dell'Hungaroring, Ombra Racing è felice di annunciare il ritorno in seno al team di Alvaro Barba. Campione GT Open nel 2010, nonché pilota Ombra già nella scorsa stagione e quest'anno nel round di Misano nel GT Italiano, Barba sarà il compagno di equipaggio del connazionale Alan Sicart in sostituzione di Stefano Costantini, cui i dottori hanno consigliato una gara di riposo per riprendersi appieno dalla forte botta alla schiena rimediata nell'incidente occorsogli a Jerez.

Se Stefano sta ancora recuperando e presto sarà al top della forma, la vettura n°63 che sul tracciato andaluso era stata coinvolta nell'incidente è già stata riparata ed è pronta a correre. Il team l'ha smontata interamente e ha completato i complessi lavori di riparazione in meno di una settimana, un record che permetterà alla squadra guidata da Davide Mazzoleni di essere al via in Ungheria. La Ferrari rosso-blu sarà l'unica vettura iscritta dal team per il round magiaro del campionato. A causa di impegni di lavoro che non potevano essere procrastinati, infatti, Mario Cordoni è stato costretto a dare forfait, ma sia lui che Stefano Gattuso torneranno al via del campionato nella quinta prova della serie, in programma a Silverstone.

Davide Mazzoleni (Team Manager): "Perdere Stefano è un vero peccato, ma appena abbiamo saputo che non avrebbe recuperato in tempo ci siamo impegnati per trovare un degno sostituto. Siamo più che certi che Alvaro sia la persona giusta, lo conosciamo bene e sappiamo quanto può portare al team in termini di velocità, professionalità e impegno, quindi siamo felicissimi di averlo con noi ancora una volta. Prima che il fine settimana inizi voglio anche ringraziare i nostri meccanici, che hanno effettuato i lavori di riparazione sulla n°63 con una rapidità incredibile, e con loro tutti i partner e i fornitori, che si sono mossi perché risorse e ricambi fossero disponibili in tempi record. Se questo weekend saremo in pista lo dobbiamo anche a loro".

Prossimo articolo GT Open

Su questo articolo

Serie GT Open
Piloti Alvaro Barba Lopez
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie