Villorba in pole per Gara 2. Titolo a un passo

condividi
commenti
Villorba in pole per Gara 2. Titolo a un passo
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
02 nov 2014, 10:14

Schirò apre il dominio delle Ferrari 458 nella griglia del Montmelò. Pastorelli e Ramos molto attardati

Niccolò Schirò e Andrea Montermini hanno iniziato la domenica che potrebbe portarli al titolo GT Open come meglio non avrebbero potuto. Questa mattina, sul tracciato catalano del Montmelò, sono andate in scena le Qualifiche di Gara 2, ultima occasione per poter trovare un piazzamento utile per disputare l'ultima corsa della stagione da protagonisti. 

L'equipaggio della Villorba Corse composto da Schirò e Montermini - dopo aver inanellato un successo favoloso nella giornata di ieri, condito dalla conquista del primo posto nel campionato - ha messo il penultimo sigillo a una stagione sino a questo momento da incorniciare. Schirò, questa mattina, ha conquistato la pole position dell'ultima manche di gara della stagione 2014, che sarà fondamentale in quanto decreterà i piloti vincitori del titolo GT Open.

Le Qualifiche 2 hanno messo in scena un vero e proprio dominio delle Ferrari 458 Italia. Non solo quella preparata da Villorba Corse, ma anche le due Rosse del team Russian Bears hanno trovato grandi prestazioni sul circuito catalano, che ha consentito loro di conquistare la prima fila con Roman Mavlanov e aprire la seconda con Perez Aicart. Mavlanov ha sfiorato il primo posto, ma ha dovuto desistere per soli 37 millesimi di secondo. Aicart è invece riuscito a tenersi alle spalle Peter Kox per soli quattro millesimi. Malanov e Zampieri dovranno cercare di passare la vettura gestita da Villorba per superarli in classifica e vincere il titolo.

Quinto e sesto posto per le Ferrari 458 Italia gestite dal team piacentino di Amato Ferrari, l'AF Corse, condotte da Luca Persiani e Matt Griffin. Davvero molto indietro la seconda contendente al titolo, ossia la Chevrolet Corvette del team V8 Racing, affidata a Nicky Pastorelli e Miguel Ramos. Pastorelli non è riuscito ad andare oltre al decimo tempo nelle Qualifiche 2, compromettendo ulteriormente una rimonta che già appariva difficile al termine di Gara 1, dopo l'errore commesso a inizio gara dal compagno di squadra Ramos. 

Schirò e Montermini, per portare a casa il titolo, dovranno essere bravi a gestire ogni fase di corsa, senza eccedere in disperate difese o attacchi insensati. Alle loro spalle, però, dovranno contenere Roman Mavlanov e Daniel Zampieri e un eventuale ritorno di Nicky Pastorelli e Miguel 

Prossimo articolo GT Open
Pazza Gara 2: Zampieri e Mavlanov campioni

Previous article

Pazza Gara 2: Zampieri e Mavlanov campioni

Next article

Giorgio Roda campione 2014 della classe GTS

Giorgio Roda campione 2014 della classe GTS

Su questo articolo

Serie GT Open
Piloti Andrea Montermini , Roman Mavlanov , Niccolò Schiro
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie