Una Lamborghini Gallardo per i russi della AERT

condividi
commenti
Una Lamborghini Gallardo per i russi della AERT
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
03 apr 2015, 11:58

Il progetto è nato da Anton Nebylitskiy, che sarà team principal e pilota. Felix Porteiro invece è il team manager

Un’altra interessante new entry nell’International GT Open sarà l’AERT, nuova scuderia promossa da un gruppo di investitori russi e da Anton Nebylitskiy. Il 25enne pilota moscovita passa alle GT dopo una carriera nelle monoposto della World Series by Renault e dopo essersi cimentato nella FR 3.5 nel corso delle ultime quattro stagioni. Nebylitskiy sarà il team principal e uno dei piloti della nuova compagine.

Per affrontare la nuova avventura nel GT Open, l’AERT ha scelto la Lamborghini Gallardo FL02, acquistando dal Grasser Racing una delle vetture vincenti di gare internazionali lo scorso anno. AERT avrà la sua sede tecnica a Castellón, in Spagna, e ha assunto come team manager Félix Porteiro, l’ex-pilota WTCC e membro di una nota famiglia corsaiola di piloti e preparatori.

Il team sarà in pista nei prossimi giorni al Ricard e a Barcellona e sta attualmente ultimando la selezione dell’altro pilota. Secondo fonti ben informate, si potrebbe trattare di un nome molto noto, e vincente, nell’ambiente del GT Open...

Prossimo articolo GT Open

Su questo articolo

Serie GT Open
Piloti Felix Porteiro, Anton Nebylitskiy
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie