Pastorelli-Ramos di nuovo in vetta al campionato

condividi
commenti
Pastorelli-Ramos di nuovo in vetta al campionato
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
28 set 2014, 18:36

Fantastica tripletta delle Chevrolet Corvette sul tracciato brianzolo. Un problema al motore ha fermato Villorba

Dopo la deludente Gara 1 sul tracciato di Monza, le Chevrolet Corvette si sono riscattate ampiamente nella seconda manche andata in scena questo pomeriggio in Brianza, facendo siglare una clamorosa tripletta, occupando tutte e tre le posizioni sul podio. 

Il fine settimana monzese non è stato solo il palcoscenico del tris Corvette, ma anche una sequenza di clamorosi colpi di scena che hanno prima portato all'inferno i leader del campionato Nicky Pastorelli e Miguel Ramos a causa di un inconveniente in Gara 1, poi riportati in vetta a causa di evidenti problemi al propulsore della Ferrari 458 Italia di Niccolò Schirò e Andrea Montermini (Villorba Corse), che ha costretto quest'ultimi ad abdicare e a cedere nuovamente la testa della classifica all'equipaggio della Corvette della V8 Racing.

Gara 2 è stata infatti dominata dalla Corvette di Nicky Pastorelli e Miguel Ramos, che hanno così riscattato una sfortunata prima manche. Da segnalare quanto le Corvette fossero a proprio agio sullo storico tracciato lombardo e il team V8 Racing ha colto nel segno portando tra i primi due anche la seconda vettura, affidata a Kelvin Snoeks e Maxime Soulet. L'equipaggio è riuscito a compiere una bella rimonta dalla nona posizione iniziale e a completare una bella doppietta. 

Terzo posto, come detto, per la terza Chevrolet Corvette. Archie Hamilton e Isaac Tutumlu hanno colto il podio dopo aver duellato e beffato la prima delle Ferrari 458 Italia giunte al traguado, quel del team Russian di Roman Mavlanov e Daniel Zampieri. I due piloti della Ferrari hanno avuto la possibilità di conquistare la vetta della classifica, ma il terzo posto di Tutumlu-Hamilton ha guastato i loro piani.

Come detto, gara davvero da dimenticare per il team Villorba, che ha dovuto fare i conti con un problema al propulsore manifestatosi nella prima parte della corsa, con Niccolò Schirò al volante. Dopo qualche minuto dedicato alla riparazione del guasto Andrea Montermini è riuscito a riprendere la pista, ma ha tagliato il traguardo con un ritardo pesante, cinque giri, dovuto proprio ai lavori ai box per permettere al pilota italiano di tornare in pista. 

GT Open - Monza - Gara 2

GT Open - Monza - Classifica Piloti e Team

Prossimo articolo GT Open

Su questo articolo

Serie GT Open
Piloti Miguel Ramos, Nicky Pastorelli, Maxime Soulet
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie