Ramos-Pastorelli in pole per Gara 2

condividi
commenti
Ramos-Pastorelli in pole per Gara 2
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
05 lug 2014, 14:53

L'equipaggio della Corvette ha colto la pole position di Gara 2 all'Hungaroring. Secondi Mavlanov-Zampieri.

All'Hungaroring è andato in scena anche il secondo turno di Qualifiche della serie GT Open, che ha determinato la griglia di partenza di Gara 2 che scatterà domani, alle ore 13:00.

Se nella prima Qualifica è stato un dominio assoluto delle Ferrari 458 Italia, che hanno monopolizzato le prime due file, ecco la prima sorpresa del pomeriggio: la pole di Gara 2 è stata cconquistata dall'equipaggio del team V8 Racing formato da Miguel Ramos e Nicky Pastorelli, al volante di una Chevrolet Corvette.

Il duo al volante della splendida vettura statunitense ha fermato il cronometro in 1'44"990, precedendo di soli settantacinque millesimi la Ferrari 458 Italia del team SMP Racing, condotta da Roman Mavlanov e Daniel Zampieri. 

Il team russo può però consolarsi, perché in terza posizione c'è la seconda 458 Italia blu, bianca e rossa condotta da Viacheslav Maleev e José Maria Perez Aicart, non particolarmente brillanti nel primo turno di Qualifiche. 

Quarto posto e seconda fila per la prima delle Ferrari preparate dal team italiano AF Corse, affidata a Thomas Flohr e Francesco Castellacci. Al quinto posto troviamo la prima Mercedes SLS AMG di Mario Plachutta e Thomas Jager (Team Lechner Racing). Chiude la terza fila la Ferrari di Andrea Montermini e Niccolò Schirò, del team Villorba Corse.

Quarta fila occupata dalla seconda Chevrolet Corvette di Maxime Soulet e Isaac Tutumlu, che ha preceduto la seconda 458 Italia dell'AF Corse di Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo. Chiudono la Top Ten Dennis Retera e Daniel Keilwitz con la terza Corvette, davanti a Giorgio Roda e Paolo Ruberti con la terza vettura preparata dall'AF Corse. 

GT Open - Hungaroring - Qualifiche 2

Prossimo articolo GT Open

Su questo articolo

Serie GT Open
Piloti Miguel Ramos, Nicky Pastorelli, Daniel Zampieri
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie