Due giorni di test proficui per la Solaris Motorsport

Due giorni di test proficui per la Solaris Motorsport

Francesco Sini e Stefano Costantini sono scesi in pista a Vallelunga con la Corvette Z06R

Sono stati due giorni di test intensi ma proficui quelli svolti dalla Solaris Motorsport a Vallelunga. La Corvette Z06R della squadra di Notaresco ha girato a lungo sul veloce tracciato romano con Francesco Sini, campione in carica dell’EuroV8 Series, e Stefano Costantini, esperto pilota GT, facendo segnare ottimi riscontri cronometrici che le sono valsi la testa della classifica della prima giornata. Il team ha così potuto comparare diverse soluzioni di assetto e scoprire le differenze di prestazione e di comportamento tra i pneumatici in uso nell’International GT Open e nel Campionato Italiano GT, senza tralasciare le numerose simulazioni di pit stop che hanno coinvolto l’intera squadra.

Per Francesco Sini si è trattato della seconda uscita stagionale con la Corvette, dopo l’ottimo debutto di Adria di due settimane fa. Il pescarese si è subito trovato a suo agio anche sulla veloce pista di Vallelunga, firmando tempi in linea con i migliori crono di categoria. "Sono molto soddisfatto di questi due giorni di test – ha commentato Ringhio -, abbiamo avuto tanto tempo a disposizione e, sia io che il team, abbiamo potuto lavorare al meglio sulla macchina. Alla fine sono arrivati anche i tempi e la cosa non può che farci piacere, ben consapevoli che davanti a noi abbiamo ancora margine per migliorarci".

Debutto in casa Solaris, invece, per Stefano Costantini, che sul tracciato di casa ha percorso i primi chilometri a bordo della potente coupè americana. L’esperto pilota romano ha portato in dote la sua grande esperienza maturata nelle due ultime due stagioni dell’International GT Open, aiutando molto il team nella ricerca del giusto setting e facendo segnare fin da subito crono molto interessanti. "Abbiamo lavorato molto provando tantissimi particolari. La vettura è molto diversa da quanto ho guidato fin’ora, ma il potenziale che si intravede è altissimo. – ha dichiarato CostantiniMi sono trovato subito a mio agio con il team, mi è sembrato molto preparato nonostante fosse al debutto con questo tipo di vetture. Sono stati due giorni molto proficui per tutti".

La Corvette della Solaris Motorsport, come già ad Adria, è apparsa a suo agio anche sui lunghi curvoni del tracciato romano e si è dimostrata decisamente reattiva ai cambi di assetto, permettendo così ai tecnici di Notaresco di acquisire un’importante mole di dati utili allo sviluppo della vettura. Quella di Vallelunga è stata una sessione di prove che ha soddisfatto l’ing. Roberto Sini, patron della scuderia: "La squadra ha lavorato sodo e i risultati si sono visti. Sono molto felice dell’esordio di Stefano, ha potuto dimostrare ciò di cui è capace e si è ben integrato con le dinamiche del team. Francesco ha svolto un ottimo lavoro per la squadra, portando avanti quanto iniziato ad Adria. Siamo solo all’inizio dell’anno, ma credo di poter dire essere fiducioso per l’impegnativa stagione che ci aspetta".

La Solaris Motorsport tornerà in pista ancora nella prossime settimane, per ulteriori in test destinati allo sviluppo della vettura e del continuo miglioramento dell’alchimia di squadra.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Piloti Francesco Sini , Stefano Costantini
Articolo di tipo Ultime notizie