GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
49 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
21 Ore
:
04 Minuti
:
15 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
22 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni

GT Masters: quanta Svizzera sul podio di Zandvoort!

condividi
commenti
GT Masters: quanta Svizzera sul podio di Zandvoort!
Di:
Tradotto da: Riccardo Didier Vassalli
27 lug 2017, 14:50

La seconda corsa del quarto appuntamento teutonico ha visto due driver rossocrociati nelle prime tre posizioni. Schmidt secondo e beffato nel finale, Zanella terzo dopo una rimonta pazzesca.

#50 YACO Racing, Audi R8 LMS: Philip Geipel, Rahel Frey mit Gridgirl
#50 YACO Racing, Audi R8 LMS: Philip Geipel, Rahel Frey
#6 HB Racing WDS Bau, Lamborghini Huracán GT3: Florian Spengler, Christopher Zanella
#2 Montaplast by Land-Motorsport, Audi R8 LMS: Jeffrey Schmidt, Christopher Haase
#6 HB Racing WDS Bau, Florian Spengler, Christopher Zanella
Podium: 1. #1 Montaplast by Land-Motorsport, Audi R8 LMS: Connor De Phillippi, Christopher Mies, 2.
#6 HB Racing WDS Bau, Lamborghini Huracán GT3: Florian Spengler, Christopher Zanella
Philip Geipel, Rahel Frey, YACO Racing
#2 Montaplast by Land-Motorsport, Audi R8 LMS: Jeffrey Schmidt, Christopher Haase, #3 Aust Motorspor
#2 Montaplast by Land-Motorsport, Audi R8 LMS: Jeffrey Schmidt, Christopher Haase
#6 HB Racing WDS Bau, Lamborghini Huracán GT3: Florian Spengler, Christopher Zanella
#4 Aust Motorsport, Dennis Marschall, Patric Niederhauser
#2 Montaplast by Land-Motorsport, Audi R8 LMS: Jeffrey Schmidt, Christopher Haase
Florian Spengler und Christopher Zanella, HB Racing
Patric Niederhauser, Aust Motorsport

Tre degli otto piloti svizzeri impegnati nel campionato ADAC GT Masters 2017 hanno raccolto il loro miglior risultato nella competizione sul circuito di Zandvoort, sede del quarto appuntamento stagionale. Podio a tinte rossocrociate quello di domenica in Gara 2, con Jeffrey Schmidt secondo e Christopher Zanella sul gradino più basso del podio.

Dopo il cambio pilota, Schmidt ha portato l’Audi R8 LMS della Land Motorsport al comando della corsa grazie a una condotta di gara priva di errori sotto la pioggia battente. La beffa è arrivata poco prima della bandiera a scacchi, quando il compagno Connor De Philippi ha piazzato il sorpasso su di lui, assicurandosi il secondo successo in quattro gare. 

 

Nonostante il primo podio nel campionato teutonico, Schmidt non brilla di felicità, conscio che la prima posizione non era assolutamente lontana dalla sua portata. “Dopo un leggero contatto con un avversario, ho danneggiato lo specchietto retrovisore laterale. Di conseguenza non ho potuto tenere a bada Connor e così, a causa dell’intervento della Safety-Car negli ultimi minuti, non sono più riuscito a scavalcarlo”. 

Quanto sia imprevedibile e turbolenta una corsa sul bagnato lo ha capito per bene Christopher Zanella alla guida della Lamborghini Huracán della HB Racing. Partito in 17esima posizione con il compagno di squadra Florian Spengler, il driver di Sciaffusa ha cominciato a mettere in fila una serie di efficace manovre di attacco fino alla terza posizione, il tutto a pochi decimi dal connazionale Schmidt. Si tratta del secondo podio nell’ADAC GT Masters per Zanella, già terzo nel finale di stagione a Hockenheim la passata stagione con una Porsche. 

 

Miglior piazzamento stagionale per Patric Niederhauser. Assieme al compagno tedesco Dennis Marschall (Audi R8 dell’Aust Motorsport), il driver elvetico si è infatti piazzato in settima posizione.

Il solo pilota svizzero a essere salito sul gradino più alto del podio nella prima metà di stagione del 2017 è Rolf Ineichen. L’imprenditore di Sursee, in compagnia del professionista Christian Engelhart, ha trionfato in una delle due corse sul Red Bull Ring nel terzo round della stagione su una Lamborghini della GRT Grasser Racing. Al termine di otto delle 14 corse, Rolf Ineichen si trova al decimo posto in classifica con un bottino di 48 punti.

 

Il podio raccolto permette a Jeffrey Schmidt di salire al 14esimo rango della classifica con 38 punti. Patric Niederhauser occupa la 23esima piazza con 10 punti. Magro il bottino per la lady driver Rahel Frey sull’Audi R8 LMS della Yaco Racing, la quale ha totalizzato tre soli punti, sinonimo della 27esima posizione in graduatoria. Il leader della classifica intermedia è il francese Jules Gounon al volante di una Callaway Corvette con 113 punti.

Con la 13esima piazza e dodici punti nella classifica Junior, Ricardo Feller e la svedese Mikaela-Ahlin Kottulinsky (Audi R8 LMS) sono riusciti a ottenere il loro miglior risultato di stagione sul circuito belga.

Il 17enne lucernese è il pilota più giovane del campionato, oltre a correre sotto l’ala protettiva dell’Audi Sport Racing Academy.

ADAC GT Masters Zandvoort, Result R1

ADAC GT Masters Zandvoort, Result R2

 
Articolo successivo
Rahel Frey: “Certi piloti non c'entrano nulla con le corse!”

Articolo precedente

Rahel Frey: “Certi piloti non c'entrano nulla con le corse!”

Articolo successivo

La colonna di Rahel Frey: una stagione suddivisa in tre fasi

La colonna di Rahel Frey: una stagione suddivisa in tre fasi
Carica i commenti