Weekend intenso e podio per Michela Cerruti

condividi
commenti
Weekend intenso e podio per Michela Cerruti
Redazione
Di: Redazione
10 mag 2010, 17:38

Divertente il siparietto di gara 1: dimenticata la radio, non sapeva di lottare per la vittoria

La decisione di partecipare a due campionati diversi nello stesso evento sembrava, alla vigilia del weekend di Vallelunga, preludere ad una nuova impresa di Michela Cerruti. La giovane pilota lombarda non ha tradito le aspettative ed è addirittura arrivata a sfiorare il successo. L'impegno nella classe GT Cup del Campionato Italiano GT ha senza dubbio riservato le emozioni più intense: in gara uno Michela, in equipaggio con Francesca Linossi al volante della Ferrari F430 numero del team AeffeM-Romeo Ferraris, è stata protagonista di un travolgente secondo stint che l'ha portata a terminare terza sotto la bandiera a scacchi. Un podio che negli ultimi giri sembrava potersi tramutare in una vittoria con la Cerruti seconda all'attacco del leader Formilli Fendi prima che un problema al cambio a poche curve dalla conclusione le costasse una posizione. Più lineare invece l'andamento di gara due, con Michela ottava sotto la bandiera a scacchi al termine di una corsa senza particolari colpi di scena. Nel Superstars la Cerruti ha portato al traguardo la sua Mercedes C63 AMG in entrambe le gare: sul bagnato di sabato è arrivato un quindicesimo posto, confermato anche domenica sull'asciutto. "E' stato un weekend sicuramente impegnativo ma tutto sommato sostenibile, anche se non nascondo che al termine della seconda gara del Superstars ero abbastanza provata fisicamente" ha spiegato Michela. "Il GT mi ha riservato le soddisfazioni maggiori: in gara uno nel passare alla Ferrari i miei auricolari erano rimasti sulla Mercedes e mi sono trovata a guidare senza radio. Non sapevo di essere in lotta per la vittoria, anche perché facevo fatica a vedere la tabella esposta dal muretto box, e sono rimasta stupita quando arrivata nel parco chiuso Francesca mi ha detto che dovevamo correre sul podio. La stagione è iniziata bene: qui siamo state più competitive rispetto alla già buona prestazione di Misano e sono convinta abbiamo ancora un buon margine su cui lavorare".
Prossimo articolo GT Italiano
Ruberti: "Difficile trovare una nota positiva"

Previous article

Ruberti: "Difficile trovare una nota positiva"

Next article

Primo podio stagionale per Francesca Linossi

Primo podio stagionale per Francesca Linossi

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Michela Cerruti
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie