Mugello, Libere 2: la Ferrari di Vezzoni e Di Amato si prende la vetta

L'equipaggio di RS Racing ottiene il miglior tempo nel secondo turno di libere davanti alla Ferrari gemella di Mann e Cressoni.

Mugello, Libere 2: la Ferrari di Vezzoni e Di Amato si prende la vetta

Nonostante il miglior tempo nella prima sessione, la seconda inizia in salita per Postiglione-Mul-
Frassineti, causa di un problema tecnico sulla Huracan.

Il primo a scendere in pista é l’equipaggio dell’Antonelli Motorsport con Colombo-Linossi-Zampieri e poi tutto il resto di piloti. Cressoni (Af Corse) fa subito il record nel primo settore e il secondo a seguire e va in testa con 1’49”260 davanti alla M6 di Comandini-Zanardi-Johansson che sono scavalcati dalla Ferrari di Gai-Fuoco (Scuderia Baldini).

Per la Light I piú rapidi sono I piloti dell’Antonelli Motorsport (Skaras-Cristoni-Michelotto) davanti alla Ferrari di Mayer-Schiavoni-Pianezzola. In Gt4 vanno in testa le due Porsche dell’Autorlando davanti alla Maserati, mentre Gersekowski-Perolini-Zonzini scalano la vetta con 1’49”152, con le due le Ferrari di Af Corse e Baldini che riprendono la via della pista.

Parziali da record per Cressoni che si riporta in testa alla classifica con 1’48”701, davanti alla
Ferrari di Gai-Fuoco con 1’49”124 che va poi in testa con 1’48”627.

Metá sessione se ne va con i tempi piuttosto stabili, quasi sicuramente per un lavoro differenziato per qualifica e passo gara, la sessione di domani mattina, dovrebbe confermare i dati acquisiti.

A quindici minuti dalla fine entra la VSC. Al momento della bandiera verde tutti pronti per gli ultimi undici minuti di prove. Di Amato-Vezzoni si migliorano e siglano 1’49”184, ma saltano in testa con 1’47”960. In GT4 la M4 di Fascicolo-Guerra-Fontana, leader davanti davanti alla Cayman di Ghezzi-Chiesa-Babini con la Maserati di Francia-Pajuranta-Rodrigues (V-Action) in terza.

Sotto la bandiera a scacchi svettano Vezzoni-Di Amato davanti a Cressoni-Mann e Gai-Fuoco. Nella Light Pianezzola-Mayer-Schiavoni regolano Michelotto-Cristoni-Skaras. In Gt4 Guerra-Fascicolo-Fontana i piú veloci con la Porsche di Babini-Chiesa-Ghezzi in seconda e terza la Maserati della V-Action con Francia-Pajuranta- Rodrigues. Domattina terza sessione a partire dalle 09.00.

condividi
commenti
Tutto pronto al Mugello per il gran finale del GT Italiano Endurance

Articolo precedente

Tutto pronto al Mugello per il gran finale del GT Italiano Endurance

Articolo successivo

Mugello, Libere 3: Mul-Frassineti-Postiglione tornano in vetta

Mugello, Libere 3: Mul-Frassineti-Postiglione tornano in vetta
Carica i commenti