WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
07 Ore
:
20 Minuti
:
10 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
FP1 in
15 Ore
:
20 Minuti
:
10 Secondi
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP1 in
17 Ore
:
15 Minuti
:
10 Secondi
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
63 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
13 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
21 Ore
:
20 Minuti
:
10 Secondi
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Qualifiche 1 in
08 Ore
:
10 Minuti
:
10 Secondi

Monza, Libere 2: Comandini-Johansson portano la BMW in testa

condividi
commenti
Monza, Libere 2: Comandini-Johansson portano la BMW in testa
Di:
18 ott 2019, 14:41

I portacolori di BMW Team Italia, in piena lotta per il titolo assoluto, hanno preceduto l'altro equipaggio in corsa per la vittoria finale, Fuoco-Hudspeth. Piccioli (GT4) e Lippi-Sernagiotto (GT Light) best lap nelle altre classi.

Dopo la Ferrari 488 nella prima sessione, è stata la BMW M6 GT3 a svettare nel secondo turno di prove libere disputate al Monza Eni Circuit nel primo pomeriggio.

Il merito è tutto dell’equipaggio di BMW Team Italia in corsa per il titolo assoluto, Comandini-Johansson, che ha staccato il crono di 1’48.652, precedendo l’altro equipaggio aspirante alla vittoria finale, Fuoco-Hudspeth (Ferrari 488-AF Corse) accreditato del tempo di 1’48.672 e Di Amato-Vezzoni (Ferrari 488-RS Racing), che hanno fatto fermare i cronometri a 1’48.779.

Con il quarto tempo (1’48.917), hanno concluso i leader del campionato, Postiglione-Mul (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing) davanti a Veglia-Crestani (Ferrari 488-Easy Race), al quinto posto con 1’49.061.

Nella GT4 è stato Gianluigi Piccioli (Porsche Cayman-Ebimotors) a ottenere il miglior tempo con 1’59.130, mentre nella GT Light sono stati i neo campioni italiani di categoria, Lippi-Sernagiotto (Ferrari 458 Italia) a staccare il best lap con 1’50.309.

Domani mattina, dalle 10 alle 11, si disputeranno le due sessioni di prove ufficiali che determineranno la griglia di partenza delle due gare in programma.

GT ITALIANO SPRINT - Monza: Prove Libere 2

Articolo successivo
Monza, Libere 1: la Ferrari di Di Amato-Vezzoni vola

Articolo precedente

Monza, Libere 1: la Ferrari di Di Amato-Vezzoni vola

Articolo successivo

Rovera-Agostini volano a Monza, doppia pole Mercedes-Antonelli

Rovera-Agostini volano a Monza, doppia pole Mercedes-Antonelli
Carica i commenti